La Mercedes AMG One non circolerà sulle strade USA

Mercedes ha spiegato perché la nuova hypercar AMG One non approderà sul mercato statunitense.

0
368
La Mercedes AMG One sul mercato
Mercedes AMG One non sarà sul mercato USA (screenshot Instagram)

La Mercedes AMG One, dopo tanta attesa, è finalmente entrata in fase di produzione. Tuttavia, l’esclusiva hypercar tedesca non sfreccerà lungo le strade degli Stati Uniti. La redazione di Carscoppos ha contattato l’azienda di Stoccarda per capire perché non sarà possibile vedere sul mercato americano il bolide con motore V6 da 1,6 litri da 1.049 CV derivato dalla Formula 1.

La Mercedes AMG One non arriverà sul mercato USA

I responsabili della Mercedes hanno affermato che hanno già comunicato ai clienti statunitensi che la AMG One non sarà in vendita nel loro Paese. La società automobilistica tedesca ha chiarito che i 275 esemplari che verranno prodotti avranno un prezzo di listino europeo che partirà da 2,75 milioni di euro, circa 2,93 milioni di dollari ai tassi di cambio attuali al lordo delle tasse specifiche previste in ogni Stato. Carscoops ha pubblicato la comunicazione ufficiale con la quale il brand di Stoccarda ha spiegato minuziosamente i motivi della rinuncia al mercato americano.

La Mercedes AMG One con motore da F1 è diventata realtà

“Decisione difficile per il mercato statunitense”

Il comunicato inviato dalla Mercedes a Carscoops comincia così: “La Mercedes AMG One è stata sviluppata con un unico obiettivo in mente; un trasferimento tecnologico diretto dell’unità propulsiva Petronas Formula 1 E PERFORMANCE vincitrice del campionato del mondo, concepita per la strada. L’adattamento di un’unità motrice completa di Formula 1 in un’auto stradale non ha precedenti. Con oltre 1.000 cavalli, quattro motori elettrici e una velocità massima di oltre 350 km/h, ogni componente è stato progettato per ridefinire le prestazioni elevate. Sebbene il suo motore abbia le sue origini nella concorrenza, lo sviluppo e il perfezionamento costanti ci hanno lasciato una decisione difficile per il mercato statunitense”.

“Il rispetto degli standard stradali statunitensi comprometterebbe le prestazioni”

Dopo il primo chiarimento, i dirigenti di Stoccarda hanno rivelato nel dettaglio perché non sarà possibile vedere la Mercedes AMG One negli States: “Al fine di preservare il carattere unico del suo propulsore F1, abbiamo concluso che il rispetto degli standard stradali statunitensi comprometterebbe significativamente le sue prestazioni e il suo carattere generale di guida. Abbiamo preso la decisione strategica di offrire l’auto per l’uso su strada in Europa, dove soddisfa le normative vigenti”.