La galleria di Unifty: DeFi nell’arte digitale

Opportunità di guadagno per creativi, collezionisti e visitatori sulla piattaforma NFT

0
282
NFT CryptoPunks
Partecipa all'asta da Sotheby's NFT CryptoPunks

Uno spazio espositivo in cui presentare opere acquistabili coi certificati digitali. La galleria di Unifty combina la finalità di mostrare i lavori degli artisti all’esperienza delle piattaforme NFT.


Garry Kasparov: NFT del campione di scacchi


Come funziona la galleria di Unifty?

Il servizio di Unifty introduce nel sistema dell’arte digitale le applicazioni della finanza decentrata. Basato sull’infrastruttura blockchain, DeFi è un mercato controllato e regolamentato da computer in cui circolano cryptovalute. All’interno di “The gallery” tutti possono guadagnare, anche i visitatori. Il sistema non premia una specifica tipologia di utenti, non è ideato soltanto per espositori e collezionisti. Propone quindi un diversa relazione creatore-galleria. Si tratta anche di un’esperienza più remunerativa nel panorama NFT attraverso l’uso di incentivi.

La finanza decentrata

Da ottobre 2020 DeFi ha cominciato a attirare l’attenzione degli investitori, tanto da depositare 11 miliardi in protocolli. Il Nasdaq ha creato un indice di borsa, il DEFX, che monitora l’andamento dei prodotti di finanziari decentrati. La maggior parte degli smart contract sono su rete Ethereum. Le possibilità di guadagnare sono più elevate dei tassi di interesse dei conti correnti bancari e il sistema è inclusivo.

La galleria di Unifty

Utilizzando $NFT gli utenti indirizzano le proprie preferenze sui espositori o i collezionisti e influenzare l’andamento delle retribuzioni. Organizzazioni e artisti possono proporre mostre che generano guadagni da redistribuire tra chi ha puntato sull’iniziativa. Pertanto i creativi allestiscono esposizioni in “The Gallery” per 30 giorni. Attraverso l’evento NFT, possono vendere il proprio lavoro, ma hanno una resa anche dal semplice ospitare visitatori. Determinano il rendimento il valore di mercato di NFT, la reputazione del creatore, i token $NIF puntati e i singoli staker. Le ricompense sono pagate in $UNT all’espositore e ai visitatori che hanno investito $NIF sul progetto. I collezionisti, allo stesso modo, possono tenere mostre delle loro collezioni NFT e guadagnare un rendimento.