La Corea del Nord festeggia i suoi 73 anni con una parata militare notturna

0
621
Parata militare a Pyongyang per festeggiare i 73 anni

La Corea del Nord ha celebrato il 73esimo anniversario della sua nascita con una parata in grande stile. Presente anche il leader Kim jong-un e le altre cariche dello stato. La conferma arriva dalla vicina Corea del Sud che ha confermato che la Nord Corea nel mezzo della notte ha organizzato il tutto, senza però l’ausilio di missili.

Il leader nordcoreano è apparso su una piattaforma nella piazza Kim Il Sung e ha salutato la folla festante. Nella piazza principale di Pyongyang sono apparsi anche paracudisti e altre figure militari che hanno reso omaggio a Kim.

Alla parata hanno fatto seguito anche gli auguri di importanti leader mondiali, tra cui Xi Jin Ping e Vladimir Putin. Entrambi hanno confermato l’ottimo dialogo tra i loro paesi e la Corea del Nord.

Corea del Nord: cosa è successo nella parata?

Non è la prima parata organizzata dal governo centrale di Pyongyang, ma questa ha suscitato clamore a causa della sua eccezionalità. Come detto, non sono stati mostrati missili di alcun tipo. Mentre invece nelle recenti parate di ottobre e gennaio, l’esercito di Kim aveva messo in mostra gran parte del proprio arsenale militare probabilmente in funzione intimidatoria. Tuttavia questa volta si è scelto di operare con più cautela, mostrando perlopiù il proprio esercito senza mettere in bella vista i famigerati missili balistici.

Ri Il Hwan, membro dell’Ufficio politico e segretario del Comitato centrale del Partito dei lavoratori della Corea, ha tenuto un discorso alla parata, secondo KCNA, dicendo che la Corea del Nord “aumenterà l’esercito popolare, un pilastro nella difesa dello stato,e rafforzerà le sue industrie di difesa per trasformare” l’intero paese in una fortezza “.


L’Aiea critica la Corea del Nord: “Riattivato il reattore di Yongbyon”

USA – Corea del Nord: possibile riavvio colloqui sul nucleare

Russia e Corea del Nord consolidano la propria amicizia