La Cooperativa Canapa Campana organizza il Canapa Day

0
876

La società cooperativa agricola Canapa Campana nasce nel 2015 per iniziativa di tre giovani agricoltori, Valentina Capone – Simona Falco – Giuseppe Mugione, accomunati dall’amore verso la propria terra e animati dalla convinzione che solo mediante un sistema cooperativo e di filiera corta si può seriamente re-introdurre la coltivazione di una pianta nobile e antica quale la Canapa in quei territori che, fino alla metà del secolo scorso, contribuivano a rendere l’Italia la seconda nazione al mondo per quantità di canapa prodotta e la prima nazione per qualità della fibra.

“Abbiamo scelto la canapa in quanto si tratta di una pianta estremamente versatile, che ha molteplici campi di applicazione e che ben si presta ad essere risorsa preziosa per favorire un modello di sviluppo territoriale ed economico sostenibile”-spiegano i giovani sul sito della cooperativa canapa campana- “La canapa per caratteristiche specifiche ha, infatti, un bassissimo impatto ambientale e gli effetti benefici e positivi su agricoltura e ambiente si possono riscontrare sia nella fase di crescita della pianta che nelle materie prime ottenute dalla sua trasformazione. L’assenza nel quadro regionale di una realtà cooperativa in grado di seguire il produttore agricolo non solo dal letto di semina alla raccolta ma anche fino alla trasformazione ha fatto sì, nel tempo, che l’entusiasmo di molti produttori sfumasse quando si arrivava al raccolto e all’analisi dei ricavi. Valorizziamo e pianifichiamo le produzioni dei singoli produttori seguendone l’intero ciclo produttivo e formulando, in collaborazione con i soci, scelte varietali per rispondere prontamente alle diverse esigenze e dinamiche di mercato. I nostri agronomi assistono i soci sia nella scelta varietale che nell’adozione degli interventi colturali più adeguati, effettuando costantemente valutazioni circa lo stato delle colture. Tramite laboratorio convenzionato effettuiamo analisi su terreno, acque di irrigazione e prodotto al fine di soddisfare i requisiti agro-ambientali e tutelare il consumatore. Seguiamo, dunque, i produttori dalla semina al raccolto per poi operare in proprio la trasformazione della produzione conferita in derivati alimentari e semilavorati destinati ai vari settori industriali”

Martedì 20 giugno alle ore 10.00 presso la propria sede di Via Claino, a Caivano, in provincia di Napoli, la Cooperativa Canapa Campana ha organizzato la manifestazione Canapa Day.

L’occasione vuole essere un approfondimento sulle tecniche di coltivazione e sulle innovazioni riguardo la trasformazione dei semi di canapa per uso alimentare, con un programma ricco di laboratori informativi e la partecipazione di illustri protagonisti, tra i quali alcuni docenti del Dipartimento di Agraria e di Farmacia della Federico II, e l’Istituto Alberghiero di Caivano.

Il Programma

Ore 9:30 – Accredito partecipanti;
Ore 10:00 – Tour nei campi. Si visiteranno tre campi:
Campo sperimentale del Dipartimento di Agraria a cura del Dott. Nunzio Fiorentino
Campo sperimentale dell’info Point di Salerno
Campo di coltivazione della cooperativa Canapa Campana
Saranno serviti cocktails a base di semi di canapa
Ore 11.30 – Laboratorio su “tecniche di essicazione e vagliatura del seme di Canapa” condotto da Salvatore Faugno – Docente di meccanica al Dipartimento di Agraria Unina
Ore 12:30 – laboratorio sull’olio di Semi di Canapa condotto da Raffaele Sacchi – Professore di scienze e tecnologie alimentari al Dipartimento di Agraria università di Napoli e da Alberto Richieri – professore di Chimica degli alimenti – Dipartimento di Farmacia Unina
Saluti Gennaro Oliviero – Consigliere Regionale
Ore 13:30 – Degustazioni prodotti ottenuti con lavorazione farina e olio di canapa
.

L’ospite d’onore maestro Beppe Vessicchio che, insieme all’azienda vitivinicola Giorgi Wines, faranno degustare il Crudoo pinot nero spumantizzato.Presente anche il maestro pizzaiolo Gianfranco Iervolino della Pizzeria Morsi&Rismorsi di Aversa, che delizierà con pizza fritta alla farina di Canapa.

Interverrà il Consigliere Regionale Gennaro Oliviero, relatore della Legge Regionale sulla Canapa.