La Casa di Carta: un nuovo record per la terza stagione

0
780
La Casa di Carta: un nuovo record per la terza stagione

La terza stagione de La Casa di Carta è disponibile su Netflix a partire dal 19 Luglio. Nonostante alcune delle critiche ricevute, è stata un successo.

La terza stagione

Non tutti l’hanno amata e tanti hanno trovato delle incongruenze. Quello che è certo è che i fan della serie tv spagnola più famosa del momento hanno aspettato con ansia la terza stagione. Come in quelle precedenti, gli episodi sono otto. La situazione è cambiata. Dopo aver rubato 2.400 milioni alla Zecca, adesso i nostri ladri preferiti devono organizzare un nuovo colpo di Stato per recuperare Rio.

Alcuni la ritengono un fallimento e non all’altezza delle aspettative. In ogni caso la terza stagione de La Casa di Carta resterà nella storia. La serie tv ha battuto un record impressionante.

Un record impressionante

Già lo scorso anno la serie tv aveva registrato un grande e inaspettato risultato. I dirigenti di Netflix avevano comunicato che era stata la serie in lingua non inglese più vista sulla piattaforma streaming! Clicca qui per scoprire quali sono le cinque serie in lingua spagnola da vedere dopo La Casa di Carta.

Ma è la terza stagione a raggiungere uno dei traguardi più importanti. Più di 34 milioni di spettatori hanno visto la serie in streaming durante la prima settimana di rilascio! Un record che strizza l’occhio ai numeri ottenuti da Stranger Things. Questo è il risultato migliore che una serie di lingua non inglese abbia mai ottenuto su questa piattaforma di streaming. C’è dell’altro. In alcuni Paesi la terza stagione de La Casa di Carta è stata la serie in qualsiasi lingua, compreso l’inglese, più vista… di tutti i tempi!

La quarta stagione

Diego Ávalos, il direttore dei contenuti originali di Netflix in Europa, ha confermato che la serie ha avuto moltissimi spettatori in molti Paesi dell’America Latina come l’Argentina, il Brasile e il Cile.

La nuova stagione è arrivata anche in Italia, in Francia, in Portogallo e in India. Sicuramente questo invoglierà Netflix ad investire di più in nuovi show spagnoli. Grazie agli ottimi ascolti ottenuti dalla serie, la quarta stagione è già in corso. Potrebbe uscire il prossimo anno!