La campagna di Trump utilizza foto di jet russi per elogiare le truppe

In un recente annuncio pubblicitario, la campagna di rielezione del presidente Trump, chiede al pubblico di sostenere le truppe americane. Tuttavia nell'annuncio utilizza foto di jet russi

0
188
La campagna di Trump

A pochi mesi dalle elezioni presidenziali americane la campagna elettorale entra nel vivo. Il presidente Trump, dopo le critiche ricevute per aver denigrato i caduti in guerra, ora cerca di riconquistare l’esercito. La campagna di Trump in un recente annuncio pubblicitario ha chiesto al pubblico di sostenete le truppe americane. Tuttavia per propagandare ciò ha utilizzato jet russi.

La campagna di Trump sostiene le truppe americane con foto di jet russi

La scorsa settimana un report pubblicato sulla rivista The Atlantic aveva messo il presidente Trump in cattiva luce. Infatti l’articolo sostiene che durante la visita in Francia del 2018, il Presidente si sarebbe rifiutato di andare a visitare il cimitero dei caduti in guerra. Inoltre li avrebbe definiti dei “perdenti idioti”.

Tutto ciò ha attirato una pioggia di critiche soprattutto da parte dei militari. Molti generali si sono detti disgustati dai commenti del Presidente e hanno sostenuto che non è un patriota.

Ora, a meno di due mesi dalle presidenziali, la campagna elettorale entra nel vivo. Trump dopo le critiche ricevute sta cercando di riconquistare i membri dell’esercito.

L’altro giorno la campagna di rielezione di Trump ha pubblicato un annuncio nel quale chiedeva al pubblico di sostenere le truppe americane. Tuttavia per elogiare le truppe americane ha utilizzato un’immagine di aerei da combattimento e armi di fabbricazione russa.


“Non sei un patriota”, l’attacco di un generale in pensione a Trump


Il parere degli esperti

Pierre Sprey, progettista degli aerei F-16 e A-10 per l’Aeronautica USA, ha riferito a Politico che la foto del jet mostrata da Trump è sicuramente un MiG-29 russo. Questo aereo è stato sviluppato durante la Guerra Fredda specificatamente per contrastare gli F-15 e F-16 americani.

Anche Ruslan Pukhovm, del Center for Analysis of Strategies and Technologies di Mosca, ha confermato che gli aerei sono MiG-29 russi. Inoltre ha affermato che i fucili d’assalto AK-74, presenti nell’annuncio, li utilizzano solo i soldati di estrema destra.

L’annuncio è stato realizzato dal Comitato Trump Make America Great Again ed è andato in onda dall’8 al 12 settembre. Nell’annuncio si vedono sagome di soldati in piedi sotto questi jet russi.

Commenti