La bava di lumaca fresca è davvero efficace per la pelle del viso?

Alcuni esperti di bellezza sostengono che la bava di lumaca appena raccolta sia molto efficace per la cura della pelle del viso.

0
343
Bava di lumaca al naturale
La bava di lumaca al naturale dona dei benefici alla pelle del viso?

In questo periodo sta circolando una voce secondo cui la bava di lumaca fresca (non trattata) sarebbe piuttosto efficace per l’idratazione del viso. La modella Emily Ratajkowski è una fan di questa pratica. Ma è davvero così benefica? Il consiglio è quello di applicare direttamente sulla pelle la mucina di lumaca appena raccolta. Gli esperti di bellezza sostengono che in questo modo si possa beneficiare delle proprietà idratanti e stimolanti per il ​​collagene della sostanza. La scienza non ha ancora confermato tutto ciò. Alcuni utenti di TikTok hanno provato quest’applicazione, ma con scarso successo.

La bava di lumaca appena raccolta dà dei reali benefici al viso?

La procedura più comune è quella di passare su un cotton-fioc un po’ di scia di lumaca appena posata. Subito dopo va strofinata su piccole zone del volto, soprattutto prima di andare a dormire. Su TikTok, diverse persone hanno affermato di non aver notato alcun cambiamento. C’è però un altro metodo, ovvero quello di raccogliere una quantità maggiore di bava di lumaca fresca. Anche in questo caso, però, gli effetti sono praticamente nulli. Dunque, è meglio acquistare dei prodotti in cui la sostanza è opportunamente lavorata per sfruttarne le reali qualità per la pelle del volto.

Siero con bava di lumaca: 3 prodotti a confronto

Quali sono i vantaggi della mucina di lumaca?

La bava di lumaca (che nello specifico viene definita come mucina, siero o filtrato di lumaca) è un elemento naturale che in questi ultimi anni sta avendo un certo successo nel comparto della cura della pelle. Si ritiene, infatti, che abbia un effetto anti-invecchiamento sulla cute e che sia utile anche come rimedio per l’acne. Non a caso, la mucina di lumaca è stata usata fin dall’antichità per curare alcune malattie, in particolare indigestione, tosse e infiammazioni della pelle. Attualmente la Corea del Sud è il Paese leader nella lavorazione di prodotti a base di bava di lumaca, ma nel frattempo anche Stati Uniti e mercato europeo stanno facendo dei significativi passi in avanti.