Kyiv: la Russia colpisce un centro commerciale

0
451
Kyiv: la Russia colpisce in centro commerciale

La Russia colpisce un centro commerciale a Kyiv. Secondo quanto riferito, ci sarebbero due morti e 20 feriti, nove dei quali in gravi condizioni. Il presidente ucraino Zelensky ha affermato che nell’edificio erano presenti oltre mille persone e che il numero di vittime è destinato a salire.

La Russia colpisce un centro commerciale Kyiv: cos’è successo?

Un attacco missilistico russo ha colpito un centro commerciale a Kremenchuck, nella regione di Poltava. Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha affermato che il centro commerciale è in fiamme, i vigili del fuoco stanno cercando di estinguere l’’incendio e che il numero di vittime è impossibile da immaginare. Zelensky ha poi detto che dentro l’edificio c’erano più di mille persone. Il vice capo dell’ufficio del presidente, Kyrylo Tymoshenko, ha riferito che “al momento si contano circa 20 feriti, nove dei quali sono in gravi condizioni. È già stato confermato che due persone sono morte. L’operazione di salvataggio continua”. Tymoshenko ha poi sottolineato che il numero di vittime è destinato a crescere. Il sindaco Maletsky ha dichiarato che “l’attacco missilistico è avvenuto in un luogo molto affollato, al cento per cento irrilevante per le ostilità. Ci sono morti e feriti”.


Leggi anche: Ucraina: la Russia torna ad attaccare Kyiv