Klassik Swing Italian quartet – Un viaggio nella musica

0
661

Il Klassik Swing Italian quartet non è una nomenclatura come tante ma identifica  un quartetto davvero degno di rappresentare  egregiamente la musica italiana all’estero.

Gunther  Sanin al violino, Fabio Rossato alla fisarmonica, Ivano Avesani al contrabbasso  e Ivan Tibolla al pianoforte,  costituiscono  una delle formazioni italiane crossover  più apprezzate,  con molti anni di attività concertistica, applauditi sui palcoscenici di tutto il mondo con riconoscimenti internazionali.

Uno stile musicale il loro convenzionale a  rappresentare  anche uno stile di vita. Esprimono  tutto il fascino del viaggio nella musica, come salpare per una sognante  crociera in un tempio del lusso galleggiante allietati da  musiche dal vivo con morbidi suoni da sottofondo per accompagnare dolci momenti . Magiche note a solleticare l’animo umano, tra balli, cocktail , giochi e momenti conviviali.  Di piacevolissimo ascolto a veicolare  un mix di romanticismo bohemien e una dolce e malinconica  luce crepuscolare, musica struggente,  atmosfere melliflue da mondo dorato. A risvegliare dal sogno sono gli applausi  i tanti applausi  che riportano a terra,  al Teatro Verdi di Salerno. 

  Hanno eseguito   un programma che va da  Lehàr, Puccini,Shostakovich, Brahms, a  Piazzolla, dai jazzisti Kosma, Django Reinhard, ai  maestri della melodia Morricone e Bacalov, ai principi della danza gipsy, Rodriguez e Monti.