Kim JongUn parla di economia nel discorso di fine anno

Si tratta di una delle rare volte in cui il centro del discorso non sono state le armi

0
329
Kim JongUn parla di economia nel discorso di fine anno

Gli obiettivi principali della Corea del Nord per il 2022 saranno l’avvio rapido dello sviluppo economico e il miglioramento della vita delle persone. Questo è stato il tema al centro del discroso di fine anno del leader nordcoreano Kim JongUn. A differenza degli scorsi anni, Kim non ha menzionato gli USA e le armi nucleari.

Cosa ha affermato Kim JongUn nel suo discorso di fine anno?

Il leader nordcoreano Kim Jong-Un ha tenuto il suo discorso di fine anno, che corona il suo decimo anno di regime. A differenza dei precedenti, al cui centro vi erano annunci politici e attacchi agli USA, questo discorso ha visto come temi principali lo sviluppo economico e il miglioramento della vita delle persone. Secondo quanto riportato dai media statali, nel suo discorso Kim ha parlato più di fabbriche per trattori e divise scolastiche che di armi nucleari o Stati Uniti. Secondo i riassunti del discorso pubblicati dai media, il leader nordcoreano avrebbe fatto solo un accenno agli USA discutendo di relazioni intercoreane e affari esteri.

Il focus interno del discorso ha sottolineato i problemi economici. La Corea del Nord deve infatti affrontare possibili carenze alimentari e una crisi umanitaria a causa dei blocchi alle frontiere anti-pandemia autoimposti. “Il compito principale che dovrà affrontare il nostro Partito e il nostro popolo l’anno prossimo è fornire una garanzia sicura per l’attuazione del piano quinquennale e apportare un notevole cambiamento nello sviluppo dello stato e nel tenore di vita della gente“, ha affermato Kim.

Il leader supremo ha dedicato la maggior parte del suo discorso a dettagliare le questioni interne. Da un ambizioso piano per lo sviluppo rurale alle diete delle persone, alle uniformi scolastiche e alla necessità di reprimere le “pratiche non socialiste”. Il rapporto dei media statali ha citato anche lo sviluppo di “un sistema d’arma ultramoderno dopo l’altro” come un importante risultato dell’anno scorso e ha affermato che Kim ha chiesto di rafforzare la difesa nazionale per far fronte a una situazione internazionale instabile.


Leggi anche: Corea del Nord: Kim Jong-un annuncia la “Ardua Marcia”