Kenya: il vincitore delle elezioni, sarà annunciato entro il 16 agosto

0
219
Elezioni in Kenya: ecco perché il 9 agosto sarà importante per la nazione

In kenya votano martedì alle elezioni presidenziali della nazione. Ecco una sequenza temporale di quando aspettarsi e gli annunci chiave.

Al via le votazioni nei 46.229 seggi elettorali della nazione, in Kenya

Iniziate oggi alle 6 del mattino, circa 22,1 milioni di persone sono registrate per votare alle elezioni per 1.882 incarichi elettivi, tra cui presidente, governatori, senatori, rappresentanti delle donne, parlamento e rappresentanti di rione. La chiusura delle urne è prevista per le 17:00 Nelle precedenti elezioni, le autorità hanno esteso l’orario di voto a causa dei ritardi.

Il conteggio delle schede inizia subito dopo la fine delle votazioni, a partire dalle votazioni presidenziali

Al voto partecipano anche gli elettori della diaspora in una dozzina di paesi, inclusi Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Germania, Sud Sudan, Uganda, Tanzania, Ruanda, Burundi e Sud Africa. C’è una finestra di sette giorni per l’agenzia elettorale e dichiarare il vincitore delle urne. “Abbiamo sette giorni, ma non dobbiamo aspettare tutto questo”, ha detto lunedì il presidente della Commissione elettorale e per i confini indipendenti Wafula Chebukati in un’intervista.

I candidati alla presidenza devono assicurarsi più della metà dei voti validi espressi

Almeno un quarto dei voti espressi in metà delle 47 contee del Kenya per succedere al presidente Uhuru Kenyatta. Se nessun candidato raggiunge tale soglia, entro 30 giorni si terrà una nuova elezione in cui il vincitore si troverà contro il secondo classificato. L’eventuale impugnazione del tribunale deve essere presentata alla Corte di Cassazione entro sette giorni dalla dichiarazione dei risultati. Il tribunale deve quindi ascoltare e determinare la petizione entro 14 giorni. La sua decisione sarà definitiva.

Elezioni in Kenya: ecco perché il 9 agosto sarà importante per la nazione

Se la Corte Suprema, in Kenya, determina che l’elezione del presidente eletto non è valida

Come è successo nel 2017, una nuova elezione si terrà entro 60 giorni dalla sentenza. Il giuramento del presidente eletto è previsto per il primo martedì successivo a 14 giorni dalla data in cui sono stati annunciati i risultati, o il settimo giorno successivo a una sentenza del tribunale che conferma l’elezione.