Katharine Hepburn e il trionfo del dolcevita

Katharine Hepburn nel film Anni '80 On Golden Pond non rinuncia mai al dolcevita. Questo capo non passa mai di moda e può sempre essere una soluzione ottimale per un outfit sobrio, elegante e raffinato.

0
195
Katharine Hepburn look On Golden Pond
Il look di Katharine Hepburn in On Golden Pond.

On Golden Pond, film del 1981 diretto da Mark Rydell con Katharine Hepburn e Henry Fonda nei panni delle protagoniste, non è stato un film memorabile. L’atmosfera di vita sentimentale in riva al lago e la colonna sonora di Muzak non hanno contribuito a fare di questa pellicola un mito, andando a rappresentare uno scenario ormai superato. Invece, ciò che non sembra affatto superato, è lo stile della Hepburn quando interpreta la 70enne Ethel Thayer. Nei suoi panni, la compianta artista statunitense sfoggia un look impeccabile e da replicare, mettendo in risalto l’importanza del dolcevita.

In varie scene del film Anni ’80, Katharine Fonda indossa con eleganza e femminilità dei dolcevita di diversi colori con camicie che svariano dal jeans all’oxford a righe. Si tratta di un outfit semplice ma mai fuori luogo, soprattutto se indossato con raffinatezza e garbo. Un’opzione che può tornare particolarmente utile in questo delicato periodo caratterizzato dall’epidemia di coronavirus che ci sta costringendo a rinunciare alle nostre abitudini e a sposare uno stile di vita decisamente sobrio e casalingo.

Il dolcevita di Katharine Hepburn non è mai fuori moda

Oggi possiamo replicare il look di Katharine Hepburn in On Golden Pond scegliendo ad esempio una camicia jeans da abbinare ad un dolcevita nero, evitando di ricorrere a troppi accessori come gli orecchini sfarzosi. Uno stile che non solo richiama quello dell’attrice americana, ma anche la proposta di Row, azienda di New York fondata da Mary-Kate e Ashley Olsen che spesso ripropone questo outfit in passerella.

Svetlana Wehrle, 54 anni, responsabile delle risorse umane che lavora a Zurigo, in diverse circostanze per vestirsi si lascia ispirare dal look della mitica Hepburn. La dirigente conferma che, ad esempio, i dolcevita possono essere molto utili in questo periodo in cui le riunioni si tengono online, poiché si presentano come “una cornice per il viso”.

Grace Kelly regina di stile in caftano estivo Anni ’70

È dello stesso avviso anche Brian Molloy, uno stilista di New York che in passato ha lavorato sia per Row che per Hermès, il quale ha svelato di avere un debole per il dolcevita sotto le camicie. Ha dichiarato che mentre una maglietta può dare un’immagine banale o “aziendale”, invece il dolcevita può arricchire decisamente un look comunque serioso e sobrio. Ha definito questo capo un segnale di “lusso, uno strato in più che migliora il look”.

Commenti