Lʼalbergo è rimasto senza luce. Fiamme ai piani alti. Molti ospiti nascosti nelle stanze lanciano un grido dʼaiuto: “Venite a salvarci prima che ci raggiungano e ci uccidano”. Nessun italiano coinvolto.

Diverse persone sono morte in un attacco all’hotel Intercontinental di Kabul. Nell’edificio ha fatto irruzione un commando di altre quattro persone, che hanno sparato sui clienti dell’albergo e preso in ostaggio diverse persone. L’assalto ha avuto inizio con un’esplosione con cui il commando si è aperta la strada. Poi è stata interrotta l’elettricità, ha detto una fonte della sicurezza antiterrorismo. Incendiati i piani alti dello stabile.

Gli ospiti nascosti nelle stanze: “Aiutateci” – Gli uomini armati che hanno attaccato l’hotel hanno aperto il fuoco nelle cucine e hanno messo sotto attacco dello stabile, secondo quanto scrive la Bbc online citando un funzionario del Direttorato nazionale per la sicurezza. “Non so se gli assalitori sono all’interno dell’hotel ma posso sentire colpi d’arma da fuoco vicino al primo piano”, ha riferito un ospite, aggiungendo che “siamo nascosti nelle nostre stanze. Chiedo alle forze di sicurezza di aiutarci il prima possibile prima che ci raggiungano e ci uccidano”.

Scontro a fuoco – Secondo i media, le forze speciali accorse sul posto hanno ingaggiato un conflitto a fuoco con gli assalitori. Le strade principali che portano all’hotel sono state chiuse, dicono ancora i media.

Nessun italiano coinvolto – Fonti dell’intelligence dicono che nessun italiano risulta alloggiato nell’hotel e che non ci sono nostri connazionali direttamente o indirettamente coinvolti.

Le ambulanze pronte a intervenire – Molte ambulanze sono nei pressi dell’hotel, in attesa del via libera per far entrare i soccorsi, ha dichiarato il ministro della Sanità afghano Wahid Majrooh.

Avvertimenti arrivati dagli Usa – Solo giovedì scorso il Dipartimento di Stato Usa aveva diramato un’allerta su possibili, imminenti attacchi contro alberghi a Kabul. In un tweet, il ministero degli Esteri americano scriveva: “Allerta sicurezza a Kabul. Notizie che gruppi estremisti potrebbero preparare un attacco contro hotel a Kabul, come l’hotel Baron vicino all’aeroporto Hamid Karzai”.

L’albergo si trova su una collina a ovest della capitale afghana e dall’attentato del 2011 è sotto sorveglianza speciale. All’Intercontinental si svolgono spesso incontri internazionali e sabato mattina c’era una conferenza sugli investimenti cinesi in Afghanistan.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here