Ma Buffon che fine ha fatto? Non lo si vede più in campo, tra i suoi amati pali, dal primo dicembre scorso durante la partita contro il Napoli. Dopodichè ha, si spera di no, definitivamente passato il testimone, anzi no,forse meglio dire i guantoni, al secondo portiere della Vecchia Signora, Wojciech Szczęsny. Si era vociferato, inizialmente, di un risentimento al polpaccio per Super Gigi. Ma  dopo otto match da panchinaro, ancora non è guarito? Sembra quasi essere avvolto in un mistero questo rientro, secondo alcuni, un po’ troppo prolungato.

Ormai risaputa la notizia di un suo ‘quasi’ ritiro, ma un’esclusione cosi lunga dal terreno di gioco non la avrebbe certo immaginata nessuno. Forse neanche lo stesso Gigi.

Colui che, attualmente, lo sostituisce non lo sta facendo rimpiangere affatto, visto il suo unico gol incassato in ben otto partite ufficiali tra Campionato e Coppe. Un erede degno del mostruoso portierone azzurro, insomma. Un ragazzo forte e determinato e in grado di difendere la porta bianconera in maniera quasi totale. Non dovrà, dunque, aver ‘paura’ la Juve quando dirà ‘addio’ al suo grande capitano.

Il prossimo 28 gennaio, il mitico Buffon compirà i ‘tanto attesi’, si fa per dire, 40 anni. E dopo i vari Del Piero, Maldini, Toni, Zanetti e Totti, anche lui dovrà affrontare il dolorosissimo giorno. Quello in cui l’intero Stadium, e anche l’Italia ed il mondo intero, si inchinerà dinnanzi a quelle ‘manone’ che l’hanno visto diventare protagonista assoluto di una straordinaria pagina sportiva. Sarà già pronto?

Di recente aveva dichiarato di voler appendere i guantoni al chiodo dopo i Mondiali in Russia. Esperienza che, come ben tutti sappiamo, non vedrà partecipe né l’Italia, né, di conseguenza, Gigi Buffon. E, quindi, ora? A quando è fissato il ritiro? Questo il quesito che si pongono i tifosi e anche gli avversari.  Molto probabilmente , quella in corso, è per l’estremo difensore, l’ultima stagione da ‘numero uno’. ‘Dopo aver riprovato, un’ultima volta, a vincere la Champions League’, avrebbe rivelato lo stesso juventino.

A far scatenare l’ira dei personali ammiratori di Gigi è, però, la decisione di Max Allegri che continua a tener fuori Buffon. In questo modo, l’uomo dalle grandi parate, dovrà per forza dire addio, non solo al suo pubblico, ma anche ad un altro record che, tutti avrebbero dato ormai per raggiunto. Trattasi del record di presenze  in Serie A, ad oggi detenuto dall’ex difensore rossonero Paolo Maldini con la bellezza di 647 presenze. Buffon, al momento deve ‘accontentarsi’di 629. Riuscirà ad agganciare l’ex capitano del Milan, suo compagno di reparto in Nazionale, nell’ambitissima classifica?

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here