Nella XXXVII giornata di Serie A la Juventus ospita il Crotone allo Juventus Stadium, i bianconeri in caso di successo festeggerebbero il sesto scudetto consecutivo con una giornata di anticipo mentre la squadra di Nicola ha bisogno di punti importanti per la corsa salvezza.

https://youtu.be/TBOYq7JcqrA

Parte meglio il Crotone che si rende pericoloso con Tonev al 5′ ma Benatia fa buona guardia e riesce a chiudere, poi i padroni di casa iniziano a giocare e prima sfiorano il gol con Pjanic su punizione poi si portano in vantaggio al 12′ grazie alla deviazione di Manduzkic in area piccola su cross di Cuadrado che vale l’1-0.

Dopo il gol la Juventus rallenta il ritmo del gioco con il possesso palla ma gli ospiti non ne approfittano, al 34′ Rosi deve abbandonare il terreno di gioco per infortunio e 5′ dopo Dybala trova il gol del raddoppio su punizione; il Crotone prova a reagire ma il tiro di Falcinelli viene respinto da Bonucci, si va negli spogliatoi sul risultato di 2-0.

La prima occasione della ripresa è per la squadra di Allegri che attacca con Cuadrado ma il suo tiro viene respinto da Cordaz, poi i bianconeri rallentano il ritmo ma gli ospiti non ne approfittano e subiscono il terzo gol all’83’: Alex Sandro colpisce di testa su cross di Dybala, la palla colpisce la traversa e rimbalza dentro la linea di porta nonostante il tentativo di respinta di Cordaz. Nel finale Mandzukic cerca il gol dell’anno con un tiro da metà campo ma il portiere avversario è bravo a deviare sulla traversa, dopo 3′ di recupero termina quindi 3-0 il match tra Juventus e Crotone; con questa vittoria la squadra di Allegri si aggiudica il sesto scudetto consecutivo con una giornata di anticipo mentre il Crotone si giocherà la salvezza nell’ultima giornata all’Olimpico contro la Lazio.

 

Tabellino

JUVENTUS – CROTONE 3-0

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Benatia, Alex Sandro, Bonucci, Dani Alves; Pjanic (84′ Rincon), Cuadrado (70′ Barzagli); Marchisio (74′ Lemina), Higuain, Mandzukic; Dybala

A disposizione: Neto, Audero, Chiellini, Mattiello, Lichtsteiner, Khedira, Asamoah, Sturaro, Kean

Allenatore: Massimiliano Allegri

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Ferrari, Ceccherini, Rosi (34′ Sampirisi), Martella; Rohden (78′ Acosty), Crisetig, Barberis, Tonev (57′ Simy); Nalini, Falcinelli

A disposizione: Festa, Viscovo, Dos Santos, Mesbah, Dussenne, Suljic, Kotnik, Capezzi, Trotta

Allenatore: Davide Nicola

Marcatori: 12′ Mandzukic, 39′ Dybala, 83′ Alex Sandro

Arbitro: Mazzoleni

Ammoniti: 76′ Martella, 90′ Dani Alves

 

 

Commenti