JOHN LENNON E YOKO ONO PER LA PACE

0
231

JOHN LENNON

John Winston Lennon, nasce a Liverpool, il 9 ottobre del 1940. John Lennon è un cantautore, polistrumentista, paroliere, attivista, attore cinematografico, e regista britannico. Dal 1960 al 1970, John Lennon è cantante e compositore del gruppo musicale “ i Beatles”, in coppia con Paul McCartney. Nella storia del ventesimo secolo, i Beatles, diventano uno dei più importanti gruppi di successo, della musica. Nelle classifiche inglesi, John Lennon, è il cantautore con il maggiore successo nella storia. Nel 2002 la BBC, esegue un sondaggio, sulla popolarità di 100 personalità di spicco, ed il cantante raggiunge l’ ottavo posto. Lennon, in seguito, conclude l’esperienza con il gruppo dei Beatles.

JOHN LENNON ANCHE CANTANTE SOLISTA

John Lennon prosegue la carriera musicale, come cantautore solista. John, diventa anche un  autore di disegni, di testi poetici. L’ artista, è un attivista politico e paladino della pace. Le ideologie politiche del cantautore, sono in contrasto con le autorità statunitensi(FBI), poiché considerate sovversive.  John Lennon si sposa con Yoko Ono, e per lungo tempo, le autorità USA, spiano tutte le attività dell’ artista, e della moglie.

YOKO ONO

Yoko Ono Lennon, nasce a Tokyo, il 18 febbraio del 1933, ed è un’ artista, musicista e cantautrice giapponese. Quando Yoko Ono, sposa John Lennon, raggiunge una popolarità internazionale, nella carriera artistica col marito.

IL BED-IN PER LA PACE

Nel 1969, John Lennon e Yoko Ono, creano il Bed-in, che è  è una forma di protesta non violenta, contro la guerra nel Vietnam, in atto. Per due settimane, la coppia attivista, porta avanti le ideologie di pace, nelle città di Amsterdam e Monréal. La protesta per la pace, diventa per la coppia, il modo non violento,  per promuovere la pace universale.

LE IDEE DI PACE DI JOHN LENNON E YOKO ONO

Il 20 marzo del 1969, si celebra il matrimonio tra John Lennon, e Yoko Ono. I due artisti, utilizzano la popolarità dell’ evento, per promuovere la pace mondiale. Tra il 25 ed il 31 marzo, la coppia riceve la stampa, nella suite presidenziale, dell’ Amsterdam Hilton Hotel. John e Yoko, scrivono cartelloni con messaggi di pace universale, come “hair peace” e “bed peace”, ovvero “pace dei capelli”, e “pace a letto”. Poi, la coppia si sposta a Vienna, in Austria, e partecipa ad una conferenza stampa, rinchiusa in un sacco, per attirare l’attenzione pubblica.

LA PACE UNIVERSALE COME MESSAGGIO DI CONDIVISIONE

Nell’ aprile del 1969, John Lennon e Yoko Ono, manifestano in diversi paesi, per diffondere il messaggio pacifista ovunque. La coppia vuole catturare l’attenzione dei capi di Stato, e per otto mesi, invia loro delle ghiande, racchiuse in diverse scatolette, ma senza risultato.  Nella canzone dei Beatles “the ballad of John and Yoko”, gli artisti menzionano il loro matrimonio, la conferenza stampa di Vienna, e il primo Bed-in.

BED-IN DI MONTREAL

John Lennon, nel 1968, riscontra problemi con le autorità statunitensi, per l’ uso di cannabis. L’ anno dopo, John e la moglie, pensano ad un secondo Bed-in, con la meta di New York City. Ma il cantante non viene accettato nel Paese a causa dei guai giudiziari. La coppia organizza il secondo Bed-in alle Bahamas, nello Sheraton Oceanus Hotel, ma per il clima troppo afoso, i due artisti, si spostano a Montréal. Il 26 maggio, John Lennon e Yoko Ono, arrivano a Montreal, ed alloggiano al Queen Elisabeth Hotel, nella stanza numero 1742.

IL MESSAGGIO DI PACE E LA CANZONE

Per sette giorni, la coppia, invita nella loro stanza, amici e conoscenti, come Timothy Leary, Murray the K, Thommy Smothers, Alien Ginsberg. Nella stanza dell’ hotel, la coppia registra un brano musicale con gli amici, e diventa “Give peace a Chance”. La televisione del Canada, filma gran parte dell’ evento. A dicembre del 1969, John e la moglie, diffondono il loro messaggio di pace, con cartelloni  sparsi nelle principali città mondiali, sui quali scrivono  “WAR IS OVER! If you want it”, e “HAPPY CHRISMAS FROM JOHN AND YOKO”. Il messaggio di pace della coppia, significa”LA GUERRA E’ FINITA!Se lo volete”, e “Buon Natale da John e Yoko”.  

L’ INFLUENZA DEL BED-IN SULL’ OPINIONE PUBBLICA

L’opinione pubblica dell’ epoca, rimane profondamente colpita dalla protesta del Bed-in. Ancora oggi, gli artisti in genere, interpretano il messaggio di pace di John Lennon e Yoko Ono. Tra gli artisti più noti, che riproducono il Bed-in, si ricordano Marijke van Warmerdam, Kees val Gelder. Nel 2010, il Centro di Liverpool per le arti contemporanee, il Bluecoat, proclama un evento della durata di 62 giorni, dal nome “Bed-in at the Bluecoat”. Il progetto “Bed-in at the Bluecoat”, si svolge dal 9 ottobre al 9 dicembre. Il 9 ottobre, si ricorda il compleanno di John Lennon, ed il 9 dicembre l’ anniversario dell’ assassinio del cantante.

Commenti