Jean Castex: “sospesi voli dal Brasile per variante Covid-19”

0
381
Variante brasiliana

Una decisione presa con l’acqua alla gola quella che riguarda la Francia e le relazioni con la variante brasiliana. Tale è il motivo per cui Jean Castex ha annunciato lo stop ai voli provenienti dal Brasile. Una misura di sicurezza in difesa della propria nazione ed il preludio di una paura ormai radicata nel mondo.

Una risposta pronta alla variante brasiliana?

Gli ospedali stanno lavorando ininterrottamente per strappare delle vite dalle mani invisibili del Covid. E mentre questa situazione va avanti a flusso continuo, la Francia è pronta a combattere con i denti la variante brasiliana. Sebbene non sono molti i casi registrati nella fattispecie, il paese si adopra ad attuare strategie di difesa in merito alla popolazione e alla sanità. In questo scenario, Jean Castex, ha annunciato la sospensione di tutti i voli dal Brasile. Questo avviene dopo che molti funzionari ospedalieri hanno chiesto un ulteriore giro di vite per quel che concerne la prevenzione. Senza una dovuta linea di difesa, il paese riverserebbe in condizioni “apocalittiche” e questo è un punto che non si può permettere di fatto nessuno.


Un nuovo mega contratto dell’Ue con Pfizer-BioNTech


La cancellazione dei voli Air France

Air France ha dichiarato che, presa in visione la decisione governativa, sono state attuate le dovute cancellazione dei voli che riguardavano il Brasile. Ma sebbene tale comunicato, pare che non abbia cancellato i voli successivi dalla data della scelta del Governo. Pare però che tale decisione, abbia creato scompiglio nel paese ed una mancanza di libertà è il centro focale di tali dibattiti. Intanto la Francia mira a chiudersi “a riccio” nei confronti del Brasile. Ma non si tratta di un fattore culturale o politico, ma sanitario. Gli ospedali sembrano essere al collasso e la misura risulterebbe preventiva in ragione di coloro che hanno bisogno di cura e, altri, che potrebbero necessitare invece di una terapia intensiva. Ad ogni modo pare che i voli non siano stati definitivamente cancellati o, almeno non tutti.