Israele-Palestina: due stati unica soluzione

Il presidente americano Biden afferma che Washington non cambierà la politica nei confronti di Israele

0
310
Israele-Palestina

Il presidente americano Joe Biden, durante un incontro con il suo omologo sudcoreano, ha parlato della tregua nel conflitto tra Israele e Hamas. Biden ha affermato che c’è bisogno della soluzione dei due Stati tra Israele-Palestina. Il presidente USA ha poi sottolineato che Washington non cambierà la sua politica nei confronti di Israele.

Israele-Palestina: cosa ha detto Biden?

Nelle scorse ore il presidente americano Joe Biden ha tenuto una conferenza stampa a seguito dell’incontro con il presidente sudcoreano Moon Jae-in. Durante la conferenza, Biden ha parlato della tregua tra Israele e Hamas che ha posto fine a 11 giorni di combattimenti. Il presidente USA ha affermato: “Prego perché questo cessate il fuoco nel conflitto Israele-Gaza regga. C’è ancora bisogno della soluzione dei due Stati, è l’unica risposta”. Biden ha poi sottolineato che non è previsto nessun cambiamento della politica di Washington nei confronti di Israele. Ha detto: “Non c’è nessun cambiamento nel mio impegno rispetto alla sicurezza di Israele. Punto. Nessun cambiamento”.

Nei giorni scorsi, alcuni democratici progressisti avevano chiesto a Biden un’inversione di rotta nei confronti di Israele. Alcuni progressisti hanno cercato di bloccare un accordo tra Washington e Israele sulla vendita delle armi e hanno criticato l’amministrazione Biden per aver fatto poco per proteggere i palestinesi.  

Biden promette di aiutare di ricostruire Gaza

Biden, parlando dell’impegno per la ricostruzione di Gaza, ha affermato: “Fin quando nella regione non si dirà inequivocabilmente che viene riconosciuto il diritto di Israele a esistere come Stato ebraico indipendente, non ci sarà pace. È una priorità quella di ricostruire le case distrutte durante il conflitto, ma senza dare ad Hamas l’occasione di ricostruire il suo sistema di armamenti”.    

Biden parla della Corea del Nord

Durante l’incontro con il suo omologo sudcoreano, Biden ha anche discusso della questione della Corea del Nord. Ha sottolineato che USA e Corea del Sud sono profondamente preoccupati e vogliono concentrarsi su una soluzione diplomatica. Biden ha anche annunciato la nomina del diplomatico americano Sung Kim, ex ambasciatore a Seul, come inviato per la Corea del Nord.


Cessate il fuoco Israele-Gaza: la tregua regge