Israele non sarebbe coinvolto nell’esplosione di Beirut. Questo ha riferito alla radio di stato

0
729

Le forze di difesa israeliane hanno dichiarato che non commenteranno le esplosioni di Beirut.

Israele non avrebbe nulla a che fare con l’esplosione che ha scosso Beirut. Questo secondo quanto riferito dalla radio di stato israeliana Kan.

Le forze di difesa israeliane hanno detto a TASS che non centrano con le esplosioni di Beirut.

“Non commentiamo i resoconti dei media stranieri”

Questo secondo il servizio stampa ha risposto alla richiesta di TASS.

L’ufficio del primo ministro israeliano non ha risposto a nessuna richiesta analoga questo martedì.

Ci sono state notizie contrastanti su ciò che ha causato l’esplosione. Il direttore della direzione generale della sicurezza ha in seguito affermato che l’esplosione è stata causata da “materiali altamente esplosivi” confiscati, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Una nuvola rossa ha sovrastato la città a seguito dell’esplosione. Secondo il governatore della città Marwan Abboud, la scena gli ha ricordato “Hiroshima e Nagasaki”.

“Nella mia vita non ho visto la distruzione su questa scala”

L’evento che ha scosso il mondo, dovrà essere in qualche modo giustificato davanti agli occhi del mondo.

Leggi l’articolo per comprendere cosa è accaduto: Libano – Due forti esplosioni nella città di Beirut

Leggi anche: Beirut – Twitter si riempie di video dell’esplosione e di testimonianze

Commenti