Isole Salomone: Fiji inviano 50 soldati in aiuto

0
264
Isole Salomone:

Continuano le violente proteste contro il governo nelle Isole Salomone. La polizia ha reso noto che hanno rinvenuto tre corpi carbonizzati nella capitale Honiara. A Honiara le autorità hanno imposto un coprifuoco dopo il terzo giorno di violenze. Dopo l’Australia, anche le Fiji inviano soldati in aiuto.

Isole Salomone: cos’è successo?

Continuano le violente proteste contro il governo scoppiate nelle isole Salomone. I manifestanti, frustrati dalla crisi economica, accusano il governo di corruzione e di essere una pedina di Pechino. Durante le proteste i manifestanti hanno cercato di bruciare il Parlamento e la residenza privata del primo ministro Manasseh Sovagare. In un discorso alla nazione, Sovagare ha condannato l’attacco alla sua casa e ha giurato di non dimettersi.

Questo è stato progettato per spingermi a dimettermi. Tuttavia i principi della democrazia e dello stato di diritto devono essere sempre protetti. Sono stato eletto vostro primo ministro per essere custode e protettore di questi grandissimi principi, su cui si basa la nostra democrazia, e continuerò a difenderla”, ha detto il premier. Sogavare ha poi affermato che il costo dei danni causati dai disordini è di oltre 200 milioni di dollari. Il premier ha inoltre accusato le potenze straniere di ingerenze durante le proteste.

Fiji inviano 50 soldati in aiuto

Dopo l’Australia, anche le Fiji hanno deciso di inviare dei soldati per aiutare il governo di Honiara a contenere le violenti proteste. Il primo ministro figiano, Frank Bainimarama, ha riferito che ha inviato 50 soldati che si uniranno alla forza di pace guidata dall’Australia. “Per assicurarci della sicurezza e del benessere dei nostri fratelli e sorelle del Pacifico nelle Isole Salomone, 50 soldati delle Fiji saranno inviati domani a Honiara come parte di un contingente rinforzato integrato alle forze australiane per aiutare a mantenere la pace e la sicurezza”, ha detto Bainimarama. Questo rinforzo porterà la forza di pace a quasi 200 tra soldati e poliziotti.


Leggi anche: Isole Salomone: scontri dopo tentato assalto al Parlamento