Isole greche: si potranno raggiungere con l’idrovolante

0
337
Isole greche

Isole greche: sono un vero paradiso terrestre, il sogno di molti per le vacanze estive. In particolar modo in questo periodo in cui, lo scenario maggiormente ammirato da tutti sono state le mura di casa. Sole, mare cristallino e natura incontaminata sono tra le caratteristiche preponderanti che fanno di questo angolo di terra una meta ambita a livello mondiale. Infatti, emerge in questi giorni il fatto che molte persone stiano già pianificando le ferie estive, prediligendo tra le destinazioni la Grecia e le sue isole. Coloro che hanno deciso di regalarsi qualche giorno di relax sulle Isole Greche, saranno contenti di conoscere questa novità.

Isole greche: idrovolanti al posto dei traghetti?

La Grecia è costellata dalle sue meravigliose Isole che vi orbitano attorno. Al fine di connettere la terra ferma alle isole i turisti, e non solo, si sono sempre serviti dei classici traghetti. Quest’anno, invece, emerge una grande novità! Il governo greco, infatti, ha acconsentito l’organizzazione di un servizio alternativo al traghetto: l’idrovolante. La società Grecian Air Seaplanes riceve così l’autorizzazione, da parte del ministro del turismo greco, ad operare con il servizio sostitutivo degli aerei veloci. Il principale vantaggio che ne consegue è il taglio degli estenuanti tempi d’attesa. In effetti, il momento del traghetto è, spesso, il meno entusiasmante. Non solo a causa dell’attesa ma anche dell’incertezza circa la partenza stessa della corsa. Spesso infatti accade che vengano posticipate o annullate.

Caratteristiche del nuovo servizio di trasporto

Con l’introduzione di questo nuovo mezzo di trasporto la trasferta sarà, indubbiamente, più efficiente. Il tragitto sarà percorso più rapidamente e ordinatamente. A partire da settembre, dunque, se ne potrà usufruire ufficialmente. Sono attualmente tre gli idrovolanti predisposti al servizio, ciascuno dotato di 19 posti e del valore di circa 7 milioni l’uno. Percorreranno la tratta che collega i porti del mar Ionio, nella Grecia occidentale, lungo ben 16 mila Km di costa. Si tratta del primo ed importante passo verso la realizzazione di un progetto più ambizioso. Infatti, la Grecia sta operando nell’ottica della realizzazione della più grande rete di idrovolanti in Europa. L’obbiettivo è la costituzione delle “150 vie d’acqua”, che si auspica di poter rendere operative entro i prossimi cinque anni.

Isole greche: un grande progetto

Il grande progetto è, inoltre, la fonte della creazione di nuovi posti di lavoro. Una fondamentale risorsa di questi tempi. Infatti si mira alla creazione di oltre 7000 nuovi posti, realizzando un importante business che porterà grandi profitti al paese. Il progetto vanta tra i maggiori investitori Hellenic Seaplanes e Greek Water Airports, grazie al cui supporto si sta pensando ad estendere il progetto a tutti i porti marittimi, dotati di licenza. In questo modo sarà possibile raggiungere le Cicladi, il Dodecaneso e Creta con gli idrovolanti, allietando il tragitto con una vista stupefacente.

Commenti