Isole europee da incanto: le 10 da visitare

0
225

Sono nel nostro continente, e sono isole europee da visitare. Ecco 10 idee per le prossime vacanze.

Quali isole europee bisogna visitare?

La lista che andremo a visionare è stata stilata da Civitatis, azienda leader nella distribuzione online di visite guidate, escursioni e attività nelle principali destinazioni del mondo. Tutte queste isole rimangono nei confini europei, e sarà opportuno darci un’occhiata.


Arriva l’estate come prepararsi per le ferie


Porto Santo, Portogallo

Si trova nell’arcipelago di Madeira, e con i suoi 43 km di costa è considerata la migliore del gruppetto di isole. È molto simile alla sua “vicina” Madeira, ma decisamente meno affollata e quindi più tranquilla.

Sardegna, Italia

Una delle isole maggiori della nostra Italia non poteva sicuramente mancare in questa lista. La Sardegna è un luogo che non assomiglia a nessun altro nel nostro Paese, ma nemmeno nell’Europa intera. Oltre alle sue tante spiagge, un consiglio è quello di visitare La Pelosa Beach a Stintino, che nulla ha da invidiare alle spiagge delle Maldive.

Senja, Norvegia

Qui non parliamo di mare e spiagge, ma di un luogo ugualmente suggestivo. Le montagne e i fiordi di Senja, in Norvegia, sono l’ideale per chi desidera trascorrere un’estate alternativa.

Creta, Grecia

Quando si parla di isole mitologiche si pensa sicuramente a Creta. Ogni sua parte soddisfa diverse esigenze: la parte occidentale è più affollata e turistica, mentre il sud e l’est offrono tranquillità e relax, con un’ampia offerta culturale.

Mallorca, Spagna

Anche qui siamo in un arcipelago, quello delle Baleari. Mallorca è una delle destinazioni più visitate d’Europa, ma non soltanto per il mare. Palma, infatti, offre una varietà di monumenti storici come la Cattedrale, il Castello di Bellver e il quartiere ebraico. Sant Elm, Sa Dragonera e Cala Tuent invece sono l’ideale per chi ama il mare.

Isole Pakleni, Croazia

Questo arcipelago è composto di 20 isolette, e si trova a 15 minuti di barca da Hvar. Ritenuta una delle destinazioni più attraenti dell’Adriatico, è l’ideale per trascorrere una vacanza in piena tranquillità.

Bozcaada, Turchia

I suoi visitatori l’hanno ribattezzata “l’isola più bella del Mar Egeo”. Una delle sue perle è il monastero ortodosso di Aya Paraskevi: si trova vicino alla spiaggia di Ayazma, ed ha una festa celebrata il 26 luglio, con i pellegrini che accendono candele e portano pietre e arbusti per simboleggiare i loro desideri.

Santorini, Grecia

Stando alla leggenda, qui si trovava Atlantide, successivamente distrutta dall’eruzione di un vulcano. Un motivo in più per visitarla, oltre naturalmente agli spettacolari paesaggi.

Anglesey, Galles

Parliamo ancora di leggende, questa volta celtiche. Anglesey è soprannominata “isola dei druidi”, proprio perché considerata l’ultima roccaforte celtica ai tempi dell’invasione romana. È conosciuta anche come Ynys Môn, misura 715 kmq ed è la più grande isola del Mare d’Irlanda. Se siete amanti della mitologia, qui troverete di che divertirvi.

Texel, Paesi Bassi

Non è molto grande, appena 25 km di lunghezza per 9 di larghezza, ma qui si trovano le migliori spiagge dei Paesi Bassi, riserve naturali (il Parco Nazionale Duinen van Texel, ad esempio) villaggi e foreste. La destinazione ideale per fuggire dal caos.