L’attacco è avvenuto durante la consueta preghiera del venerdì.

 Almeno cinque persone sono morte e altre 15 sono rimaste ferite a causa di un’esplosione in una moschea nella località di Kuchlak, nella provincia del Belucistan, in Pakistan.

Secondo la polizia, l’esplosione è avvenuta all’interno di una moschea situata nel villaggio di Kilay Qasim, nell’area di Kuchlak, a circa 25 chilometri da Quetta, capoluogo della provincia del Belucistan. L’esplosione è avvenuta durante la consueta preghiera del venerdì, a causa di un ordigno artigianale piazzato sotto il pulpito della moschea, secondo quanto riferito dalla polizia.

Fonti dei soccorsi hanno confermato cinque morti e 15 feriti. Alcuni sono stati trasferiti in un ospedale locale a Kuchlak, mentre i più gravi sono stati trasportati all’ospedale civile di Quetta. Si tratta della quarta esplosione nelle vicinanze della città di Quetta nelle ultime quattro settimane. Una persona è stata uccisa, altre 10 sono rimaste ferite la scorsa settimana in un’esplosione avvenuta nell’area di Mission Road, a Quetta.  

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here