Isabell Kamp a Merano Arte con Discussions

L'artista esporrà alla collettiva un lavoro a tema socialità attuale

0
216
Isabell Kamp

L’arte permette di aggregare persone attorno a un progetto, un’idea, una visione del mondo condivisa. Merano Arte ha in programma alcune attività incentrate sulle relazioni collettive e le modalità di interazione e ricezione dei messaggi. Isabell Kamp è una delle artiste che esporrà alla mostra Together. Interact, interplay, interfere dal 25 giugno al 25 settembre.


Collettiva TOGETHER: gli aspetti della vivere insieme


Quale opera presenta a Together Isabell Kamp?

L’artista ha riunito nel lavoro Discussions del 2021 le proprie riflessioni sulla vita in comune nel periodo post pandemia. Molte mani attorcigliate raccordate da due stampelle rappresentano la volontà di raggiungere obiettivi collettivo e anche le difficoltà che si incontrano nel percorso.

Together. Interact, interplay, interfere

La mostra una collettiva in cui gli artisti presentano le proprie idee sulla socialità. I lavori sono quindi una panoramica della capacità dei creativi di cogliere e trasmettere gli stimoli del mondo e i suoi cambiamenti. L’esposizione è quindi l’occasione per notare i talenti più ricettivi degli ultimi decenni. I partecipanti sono: Adrian Piper, Anna Maria Maiolino, Ari Benjamin Meyers, Bart Heynen, Brave New Alps and Magari, Christian Niccoli, Daniel Spoerri, Francis Alÿs. Ci sono anche: Franz Erhard Walther, Hannes Egger, Isabell Kamp, Jivan Frenster, Karin Schmuck, Marina Abramović and Ulay, melanie bonajo, Norma Jea. La mostra comprenderà una serie di lavori che raccontano come in gruppo si possa crescere e raggiungere obiettivi significativi. L’altra invece metterà in discussione la tendenza dei gruppi a reprimere differenze, individualità e diversità.

Isabell Kamp

L’artista realizza opere in cui spesso membra si muovono autonomamente dal resto del corpo. Talvolta inserisce nelle creazione inserisce anche riferimenti a tecnologia, bionica, metodi per rifare le parti dell’organismo non funzionanti. La sua indagine si sviluppa attorno all’uomo, alla sua conformazione e al modo in cui si relaziona all’ambiente e ai suoi simili. Quindi gesti e movimenti sono importanti per comprendere come si sviluppano i rapporti tra persone in determinati contesti.