Iron Maiden
 Iron Maiden

I mitici ed eterni Iron Maiden hanno annunciato la pubblicazione, per Warner Music, di “The book of souls : live chapter”, che sarà nei negozi a partire da venerdì 17 Novembre, nei formati doppio cd, doppio cd deluxe ( edizione limitata ), triplo vinile e, come ormai il progresso comanda, in digital download.

Prodotto da Tony Newton e da Steve Harris, bassista nonché storico membro fondatore della band, l’album è un live e si basa sulla setlist dell’ultimo tour dei Maiden, il “The book of souls world tour”, che tra il 2016 ed il 2017 ha toccato ben 39 paesi in sei continenti, registrando la patecipazione di oltre due milioni di spettatori.

La particolarità di questa release è che ogni canzone è stata estratta da una data diversa del tour, in modo da, secondo le parole di Harris “rappresentare tutti i nostri fans, da ogni parte del mondo”.
Fa eccezione la britannica Donington, presente con due tracce, quasi a volerne sottolineare il

legame storico con gli Iron Maiden. Per l’Italia, figura nella tracklist Powerslave, registrata durante la data di Trieste del 26 Luglio dello scorso anno.

Questa, in ogni caso, la sequenza completa, con di fianco la città in cui è stata eseguita la canzone :
IF ETERNITY SHOULD FAIL – Sydney ( Australia )
SPEED OF LIGHT – Cape town ( Sudafrica )

WRATCHILD – Dublino ( Irlanda )

CHILDREN OF THE DAMNED – Montreal ( Canada )

Eddie the Head
 Eddie the Head

DEATH OR GLORY – Wroclaw ( Polonia)

THE RED AND THE BLACK – Tokio ( Giappone )

THE TROOPER – San Salvador ( El salvador )

POWERSLAVE – Trieste ( Italia )

THE GREAT UNKOWN – Newcastle ( Regno unito )

THE BOOK OF SOULS – Donington ( Regno unito )

FEAR OF THE DARK – Fortaleza ( Brasile )

IRON MAIDEN – Buenos aires ( Argentina )

THE NUMBER OF THE BEAST – Wacken( Germania )

BLOOD BLOTHERS – Donington ( Regno unito )

WASTED YEARS – Rio de Janeiro ( Brasile )

 

Commenti