giovedì, Luglio 18, 2024

Iraq: attacco dell’ISIS in un villaggio nel nord-est

In Iraq si è verificato un nuovo attacco dell’ISIS, si tratta del terzo negli ultimi mesi. Secondo quanto riferito, almeno 11 persone sono rimaste uccise nell’attacco. Intanto gli iracheni, dopo due settimane dalle elezioni legislative, sono ancora in attesa di un risultato definitivo. L’Alta commissione elettorale ha riferito che, dopo numerosi ricorsi, sarà effettuato un riconteggio manuale delle schede.

Attacco dell’ISIS in Iraq: cos’è successo?

Almeno 11 persone sono rimaste uccise in Iraq in un attacco attribuito allo Stato Islamico. Secondo quanto riferito da due fonti della sicurezza, l’attacco ha preso di mira il villaggio di al-Rachad nella provincia di Diyala e ha provocato almeno 11 morti e 13 feriti. Una seconda fonte ha affermato che l’attacco ha preso di mira un villaggio abitato da numerosi membri delle forze di sicurezza irachene. Inoltre ha riferito che vi sono civili tra le vittime. Entrambi le fonti hanno riferito che la maggior parte degli abitanti faceva parte della tribù Bani Tamim.

La polizia ha riferito che l’attacco è stato eseguito da uomini armati che hanno usato veicoli e pistole semiautomatiche. Alcuni funzionari di polizia hanno detto che i militanti dell’ISIS avevano rapito due abitanti del villaggio e poi hanno fatto irruzione quando le loro richieste di riscatto non sono state soddisfatte.

In Iraq è ancora presente l’ISIS

L’Iraq ha affermato che il gruppo dello Stato Islamico era stato sconfitto nel 2017. Tuttavia, un rapporto delle Nazioni Unite del 2021 afferma che ci sono ancora 10 mila combattenti dello Stato islamico attivi in ​​Iraq e Siria. Altri due attacchi dell’ISIS si sono verificati in Iraq negli ultimi mesi.

In attesa dell’esito delle elezioni

Gli iracheni sono ancora in attesa dell’esito delle elezioni, tenutesi lo scorso 10 ottobre. A due settimane dalle elezioni legislative non ci sono ancora i risultati definitivi a causa di una serie di ricorsi presentati da diverse formazioni politiche in vari seggi. I media locali hanno riferito che l’Alta commissione elettorale irachena ha imposto il riconteggio dei voti a mano.


Leggi anche: Moqtada al-Sadr vince le elezioni in Iraq

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles