Iran Usa: Attacco pianificato contro Washington

0
587
iran usa

Iran Usa: Washington probabile obiettivo da parte del corpo della Guardia Rivoluzionaria Islamica, IRGC, questo quanto ieri ha riportato l’ Associated Press. L’ agenzia di stampa ha riferito, da notizie avute da fonti nell’Intelligence statunitensi, che si ritiene che l’obiettivo fosse la base dell’esercito USA di Washington Fort Lesley J. McNair e, il Generale Joseph M. Martin, vice capo di stato dell’esercito.

Iran Usa: Attacchi e ripercussioni

I funzionari, in forma di anonimato hanno riferito che l’Agenzia per la Sicurezza Nazionale statunitense avrebbe intercettato a gennaio 2021, delle comunicazioni della IRGC in merito ad un attacco contro Fort McNair in stile “USS Cole”. Lo stile USS Cole è il riferimento all’attacco che nel 2000 ad Aden, in Yemen, ha portato alla morte di 17 marinai americani e al ferimento di una dozzina di persone. Quell’attacco fu ordito e portato a termine da Al-Qaeda, supportato dal Sudan, secondo quanto stabilì un tribunale americano. La sicurezza nazionale sospetta infiltrazioni iraniane nel Forte Usa, temendo per l’incolumità del Generale Martin.


USA accusano 10 iraniani di eludere sanzioni


Vendetta della Guardia Rivoluzionaria Islamica

Secondo le intercettazioni si preparava l’attacco come risposta all’uccisione della massima figura militare iraniana, il Generale Qasim Soleimani. Ucciso in un raid di droni USA all’aeroporto di Baghdad, il 3 gennaio del 2020. L’ordine di uccidere il Generale partì direttamente da Trump, come affermò il Pentagono, l’obiettivo era usare l’attacco come un deterrente contro futuri attacchi dell’Iran. Forse però gli USA non hanno fatto bene i conti con la legge del taglione! Dato che Soleiman era molto rispettato ed amato in Iran, capo delle forze d’elite Iraniane, quelle stesse che tentavano l’attacco a Fort Mc Nair.

Iran Usa: gli States devono stare attenti!

Il Corpo d’elite delle Guardie della Rivoluzione islamica è un organo militare istituito in Iran dopo la rivoluzione islamica del 1979. Sono nati come milizia con radice religiosa, nel tempo hanno acquisito molto potere al’interno del Paese. Il corpo, che è conosciuto anche con il nome di Pasdaran, conta su 120 mila uomini tra forze di terra, forze aeree e navali. In questo momento gli Usa sembrano dover fronteggiare attacchi da tutto il mondo, quindi la situazione dell’intelligence interna ed esterna agli Usa è molto delicata, tutti schierati contro ogni possibile attacco in punti ciechi.