E’ uscito oggi in rotazione radiofonica venerdì 24 maggio, negli store digitali e piattaforme streaming il nuovo singolo di Irama intitolato “Arrogante“. Il nuovo brano dell’artista uno dei giovani artisti più amati del panorama musicale, arriva dopo il bel successo del singolo “La Ragazza con Il Cuore di Latta” presentato lo scorso febbraio durante il Festival di Sanremo.

Irama con “Arrogante” è pronto a far ballare tutti durante l’estate 2019, con il suo singolo dai suoni sensuali della musica latina un mix di bachata e flamenco, e con queste parole che l’artista parla del brano: “L’arroganza può essere una maschera che indossiamo per nascondere la nostra sensibilitàLa vita ci indurisce ma il cuore continua a farsi sentire. ‘Arrogante’ è un brano leggero, provocatorio che vuole solo ricordare che ciò che sembra non sempre è, e che tante volte la spensieratezza che si può raggiungere ballando sotto il sole ci riporta ad essere umani, a ritrovare noi stessi.”.

Con l’uscita del suo nuovo brano l’artista si prepara anche ad un’estate piena di concerti. Il tour partirà il prossimo 1 giugno da Bassano del Grappa per poi toccare le maggiori città della penisola.

Arrogante – Audio

Arrogante – Testo

Sono stato troppo crudo
Come un taglio che sa di sale
Ma la voglia che ho di prenderti
E di farti mia non mi fa ragionare

E mi hai detto con me hai chiuso
Sono stanco di aspettare
Ma se la bocca è fatta per tradire
Ed il cuore per restare

E sono un arrogante
E non mi importa
Se non sei più dalla mia parte
Non è importante
E sono un arrogante
Tutte le volte che eri qui
E ti ho messo da parte
Non è importante

Balla lentamente
Senza dire niente
Con la faccia al sole
La tua pelle che sa di sale

Fallo lentamente
Come fossimoo il giorno e tu la notte
Tu viso pulito ed io pieno di botte
Io e te

Sembra quasi che non vuoi scherzare
Io sopra di te, tu sopra di me

Come Monnalisa ma con la mia camicia
Ricordo la tua amica, che sembra una calamita
Ora allaccia la cintura che entriamo nella mia vita
Ti riporto a casa che ti ho servita

Dai vieni più vicino, si muove con il bacino
La mano tra i capelli, si ancora ancora
Dai vieni più vicino, sul collo il tuo respiro
La mano tra i capelli, ma l’altra dove va

E lo so che per tradire ma il cuore no

E sono un arrogante
E non mi importa
Se non sei più dalla mia parte
Non è importante
E sono un arrogante
Tutte le volte che eri qui
E ti ho messo da parte
Non è importante

Balla lentamente
Senza dire niente
Con la faccia al sole
La tua pelle che sa di sale

Fallo lentamente
Come fossimoo il giorno e tu la notte
Tu viso pulito ed io pieno di botte
Io e te

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here