Iphone 11: è uscito il nuovo prodotto firmato Apple

0
409
Iphone 11: è uscito il nuovo prodotto firmato Apple

Si è tenuta qualche giorno fa, intorno alle 19 ora italiana, la consueta presentazione dei nuovi prodotti Apple al teatro Steve Jobs di Cupertino. Da anni ormai, la società organizza questo evento alle porte dell’autunno per lanciare i suoi nuovi prodotti in vista delle festività natalizie.

Quali sono le novità?

Quest’anno è il turno dei nuovi iPhone. Si inizia subito mettendo l’accento sui servizi. Tra le novità troviamo Apple Arcade per i giochi e Tv Plus per i contenuti originali in streaming. Il servizio entrerà in concorrenza con Netflix, Amazon e tra poco anche con Disney, che sarà disponibile dal 19 settembre in 150 paesi nel mondo.

E’ poi la volta di presentare un nuovo iPad con display Retina da 10,2 pollici, che sarà disponibile dalla fine del mese. I protagonisti indiscussi sono sicuramente i nuovi modelli di iPhone 11 che offrono due fotocamere e funzionalità di obiettivi ultra-wide. I nuovi iPhone sono “ricchi di nuove funzionalità e un nuovo design incredibile” ha dichiarato Tim Cook.

Tra le novità il suo nuovo chip, “A13 Bionic”, che dovrebbe offrire un vantaggio tecnico ad Apple rispetto ai suoi concorrenti, mentre l’iPhone sta perdendo terreno in un mercato globale per smartphone al rallentatore.

I prezzi

Il modello base, in America, partirà da 699 dollari. La commercializzazione partirà il 20 settembre, mentre i preordini partono dal 13 settembre. Sarà venduto da 809 euro, l’11 Pro da 5,8 pollici da 1159 euro e 11 Pro Max dal 6,5 pollici da 1259 euro.

Le sim

Per quanto riguarda le funzionalità aggiuntive leggiamo: “Le tecnologie LTE di classe Gigabit e Wi-Fi 6 rendono possibili velocità in download ancora maggiori e la Dual SIM con eSIM.”

Si parla quindi di una nano SIM ne di una eSIM, una SIM elettronica. La eSIM c’è ma in Italia è dormiente. Vodafone Italia però ha già aperto alle eSIM proprio sugli smartwatch di casa Apple. Non è da escludersi che finalmente si apra uno spiraglio anche per gli smartphone, proprio a partire dagli iPhone che sono tra i più acquistati in abbonamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here