Ioniq 5 Hyundai: tempi rapidi per la ricarica

Hyundai Ioniq 5, il nuovo crossover elettrico dell'azienda sudcoreana, garantisce una certa rapidità ed efficienza nelle operazioni di ricarica del comparto batterie.

0
498
Hyundai Ioniq 5 ricarica
Hyundai Ioniq 5: verificati i tempi di ricarica.

Hyundai ha presentato da poco la nuova Ioniq 5, confermando che il suo obiettivo è quello di ampliare la gamma dei veicoli elettrici. Tra le caratteristiche della nuova vettura spicca l’annunciata rapidità dei tempi di ricarica della batteria, disponibile in due varianti: da 58 o 72,6 kWh. Dai dati ufficiali forniti dalla casa automobilistica sudcoreana, si apprende che la potenza massima durante la ricarica arriva a 350 kW.

Il canale YouTube Generation-E ha deciso di mettere alla prova la Ioniq 5 per constatare se davvero l’immissione di energia elettrica nel comparto batterie del nuovo crossover asiatico avviene in un periodo relativamente breve. Innanzitutto è stato accertato che il veicolo è capace di giungere ai 149 kW di potenza media fino all’80% di carica. Dunque, durante una fermata di circa 16 minuti, la ricarica è stata di 42 kWh.

Hyundai, quando ha mostrato al pubblico la sua nuova vettura elettrica, ha sottolineato che riesce in 18 minuti a far salire la batteria dal 10 all’80% se si usa un dispositivo da 350 kW. Tutto ciò ovviamente avviene quando ci sono le condizioni migliori relative alla temperatura esterna e a tutte le altre componenti in soluzione ottimale.

Ioniq 5: il test alla colonnina di ricarica

Il test di Generation-E sulla Ioniq 5 ha analizzato anche i dati relativi alla velocità di ricarica quando il pacco batterie della vettura supera la percentuale dell’80%. In questo caso i dispositivi elettronici dell’auto targata Hyundai limitano automaticamente la potenza a 45kW per non incorrere in spiacevoli inconvenienti. Dalla prova è emerso che nel giro di pochi minuti è stato possibile portare la carica al 96%, quindi quasi alla totalità.

Hyundai Ioniq 5: alla conquista dell’Europa

Ricordiamo che la Hyundai Ioniq 5 nella versione da 72,6 kWh può arrivare ad una autonomia che oscilla tra i 470-480 chilometri, dunque una durata piuttosto consistente. Questo dato, unito ad una certa rapidità della ricarica, fa del crossover sudocoreano uno dei modelli più interessanti del segmento elettrico.