Inverni vecchio stampo per le festività: gelo neve e meteo estremo

0
281
Inverni vecchio stampo

Festività come negli Inverni vecchio stampo: GELO e NEVE, meteo estremo possibile. Arrivano conferme su conferme. Nel guardare le varie mappe di previsione non possiamo far altro che pensare che gli scenari meteo climatici ipotizzati qualche settimana fa potrebbero davvero realizzarsi.

Stiamo costantemente monitorando il Vortice Polare e tutti gli annessi e connessi. Avremo  Inverni vecchio stampo per le festività. Mai come quest’anno, lo ripetiamo, tutto sembra puntare in direzione di un Inverno memorabile. Si potrebbe discutere del riscaldamento globale, dei cambiamenti climatici, del fatto che gli Inverno non sono più quelli di una volta. Tutto vero, fatto sta che qui si sta parlando di eventi caratterizzati da tempi di ritorno ultra decennali. Eventi che anche prima dell’era dei cambiamenti climatici non è che si verificassero tutti gli anni. Le stagioni invernali erano mediamente più fredde, certamente, ma siamo pur sempre nel Mediterraneo e per far sì che gelo e neve giungessero sulle nostre regioni dovevano incastrarsi tutta una serie di tasselli. Dovevano realizzarsi dinamiche atmosferiche emisferiche particolari, tipo quelle che stiamo osservando quest’anno.

Sì, perché alla fin dei conti il Vortice Polare potrebbe letteralmente saltare in aria. Quando? Durante le festività natalizie. Occhio, perché quel che ci mostrano i modelli previsionali potrebbe rappresentare la dinamica di innesco. Che vuol dire? Che l’eventuale ondata di gelo natalizia potrebbe non essere l’ultima. Anzi, potrebbe trattarsi della prima di una lunga serie.

Serie di tornado devastanti in Usa: decine di vittime crolla un centro Amazon

Meteo rigido e ghiaccio anche prossima settimana

Ora molti di voi staranno pensando che stiamo esagerando, che non accadrà nulla di tutto ciò e che come al solito dovremo fare i conti con la triste realità dei fatti. Invece no, quest’anno è diverso, quest’anno certe manovre hanno già prodotto frutti invernali evidenti – arriviamo da vari impulsi freddi, artici e polari poco importa – e siamo quasi sicuri che da qui alla fine di gennaio ne vedremo delle belle.

Poi ovvio, affinché certe condizioni meteo climatiche possano coinvolgere anche le nostre regioni v’è necessità di particolari condizioni. In questo momento stiamo cercando di inquadrare al meglio le dinamiche atmosferiche emisferiche, una volta che giungeranno le dovute conferme potremo cominciare a occuparci dei dettagli. Quindi anche delle previsioni. Fatto sta che sarà bene prepararsi, seriamente. Gelo e neve potrebbero essere dietro l’angolo, in tal senso potrebbero arrivare delle risposte già nel corso del prossimo fine settimana, ma questo è argomento che abbiamo trattato approfonditamente in un altro articolo.

Fonte: Meteo Giornale

Previous articleAlmanacco Del 14 Dicembre 2021
Next articleNuova colata lavica dell’Etna nella Valle del Bove
Presidente dell'Associazione L'Ancora Capo Redattore Responsabile ma sono soprattutto giornalista, foto reporter e video reporter. Realizzo reportage e documentari in forma breve, in Italia e all'estero. Ho sposato Periodicodaily.com e Notiziedaest.com ed è un matrimonio felice. Racconto storie di umanità varia, mi piace incrociare le fragilità umane, senza pietismo e ribaltando il tavolo degli stereotipi. Per farlo uso le parole e le immagini. Sono un libero giornalista indipendente porto alla luce l'informazione Nazionale e Estera .. Soprattutto Cronaca, Meteorologia, Sismologia, Geo Vulcanologia, Ambiente e Clima.