Interessante evoluzione meteo: ECMWF Video dal Centro Meteo europeo

0
144
Interessante evoluzione

ECMWF Video dal Centro Meteo europeo. Interessante evoluzione. Il video meteo ci mostra l’evoluzione della temperatura 850 hPa prevista dal centro meteo europeo.

Il video meteo ci mostra interessante evoluzione della temperatura 850 hPa prevista dal centro meteo europeo. Mentre risulta particolarmente evidente la persistenza dell’ondata di calore nel Mediterraneo, in questa mappa che propone un’ampia visuale, osserviamo il rinforzo della depressione di Islanda, che tenderà a pompare aria fresca verso le Isole Britanniche e poi con dei tentativi verso la Penisola iberica.

Per l’Italia tutto questo non comporta sicuramente buone notizie, infatti quando avviene questo, aria calda proveniente dal Sahara tende a mettersi in moto verso il nostro Paese, determinando ondate di caldo.

Eccole temperature da record: previste anche 48 gradi

Però stavolta sarà ai margini del grande caldo, parte del Nord Italia, dove si verificheranno temporali che potrebbero assumere forte intensità, e ancora una volta con nubifragi, raffiche di vento violentissime, grandinate anche con chicchi molto grossi.

Dall’evoluzione prospettata dal modello matematico si evince una condizione meteo di blocco della circolazione atmosferica. Infatti, l’area di bassa pressione rimarrà pressoché stazionario loco, così come l’aria calda proveniente dal Sahara, che predominerà incontrastata per circa due settimane in gran parte del Mar Mediterraneo.

Però nelle zone di confluenza tra le due diversissime masse d’aria, avremo temporali, quelli di cui abbiamo parlato prima, anche molto intensi, che localmente potranno dare luogo a condizioni meteo davvero estreme.

In merito al caldo, ci troviamo in prossimità dell’apice dell’estate, e quando giungono ondate di calore come quelle che sono previste, la temperatura tende raggiungere i massimi livelli.

Fonte: Meteo Giornale