Nel lunch match della XII giornata di Serie A l’Inter ospita il Torino a San Siro, i padroni di casa vogliono vincere per proseguire la rincorsa al Napoli capolista mentre i granata vogliono dare continuità alla buona prestazione della scorsa settimana contro il Cagliari.

https://youtu.be/-0RoBFmglKo

Partono meglio i nerazzurri che attaccano con intensità sull’asse CandrevaIcardi, al 23′ il capitano argentino si divora il vantaggio strozzando un tiro al volo da buona posizione mentre al 28′ parte in contropiede ma non riesce a superare De Silvestri; il Torino subisce le avanzate offensive avversarie e si mantiene costantemente nella propria metà campo in attesa di ripartire in contropiede ma la squadra di Spalletti è più incisiva e continua a rendersi pericolosa con Icardi che al 37′ riesce a tirare dal limite ma viene chiuso ancora da De Silvestri, la prima vera occasione granata capita al 45′ con Baselli che impatta di testa un bello cross di Ansaldi ma la palla sfiora il secondo palo e va sul fondo.

Si va all’intervallo sul risultato di 0-0, nella ripresa i nerazzurri continuano ad attaccare con intensità soprattutto con Perisic e Vecino ma vanno in svantaggio al 59′ per il gol di Iago Falque che si libera per il tiro dal limite e batte Handanovic con un mancino sul primo palo concretizzando la seconda palla gol creata in più di un’ora di gioco.

L’inter accusa il colpo e rischia di subire il raddoppio con il colpo di testa dell’ex Obi che manda fuori da ottima posizione, Spalletti prova a scuotere i suoi inserendo Eder e Brozovic per aumentare il potenziale offensivo ed è proprio l’ex attaccante della Sampdoria a firmare il pareggio al 78′ con un tiro ravvicinato a porta vuota su assist di Icardi.

Nel finale i padroni di casa provano a segnare il gol vittoria aiutati dalla spinta del pubblico, l’occasione più clamorosa capita sui piedi di Vecino che all’88’ fa tremare la porta di Sirigu con un tiro da fuori che però si stampa all’incrocio; dopo 4′ di recupero termina così 1-1 la sfida tra Inter e Torino.

Un pareggio che rallenta la corsa alla vetta dei nerazzurri, fermi ora in seconda posizione a -1 dal Napoli impegnato oggi a Verona e a +3 dalla Juventus mentre i granata ottengono un buon punto sfruttando l’unica occasione creata e salgono in ottava posizione a quota 17 punti.

 

Tabellino

INTER – TORINO 1-1

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6,5; D’Ambrosio 5,5, Skriniar 5,5, Miranda 5,5, Nagatomo 6 (76′ Brozovic 5); Vecino 7, Gagliardini 5 (69′ Eder 7); Candreva 6,5, Borja Valero 6, Perisic 6; Icardi 5

A disposizione: Padelli, Berni, Cancelo, Ranocchia, Santon, Dalbert, Joao Mario, Karamoh

Allenatore: Luciano Spalletti 6,5

TORINO (4-3-3): Sirigu 7; De Silvestri 6,5, N’Koulou 6,5, Burdisso 6,5, Ansaldi 5,5; Obi 6 (73′ Acquah 6), Rincon 6, Baselli 6,5; Iago Falque 6,5 (82′ Niang sv), Belotti 6, Ljajic 5 (89′ Berenguer sv)

A disposizione: Ichazo, Milinkovic – Savic, Edera, Molinaro, Lyanco, Gustafson, Valdifiori, Boyé, Moretti

Allenatore: Sinisa Mihajlovic 6,5

Marcatori: 59′ Iago Falque, 78′ Eder

Arbitro: Orsato

Ammoniti: 33′ Vecino; 42′ Burdisso; 56′ Rincon; 61′ Sirigu; 64′ Obi; 66′ Skriniar; 83′ Brozovic; 88′ Acquah

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here