Nella VI giornata di Serie A l’Inter ospita il Genoa a San Siro, i nerazzurri vogliono ripartire dopo la deludente prestazione di Bologna per rimanere in scia di Juventus e Napoli mentre gli ospiti devono conquistare punti preziosi per muovere la classifica.

Partono meglio i padroni di casa che al 1′ si portano in avanti con Perisic ma il tiro al volo del croato sfiora la traversa e va sul fondo; gli uomini di Spalletti provano a fare la partita ma il giro-palla è spesso lento e viene interrotto dai centrocampisti avversari che lanciano subito in avanti alla ricerca di Pellegri.

Al 29′ il primo tiro in porta dell’Inter con Perisic che prova a sorprendere Perin sugli sviluppi di un calcio d’angolo, nel finale il Genoa cresce e sfiora il vantaggio prima con Pellegri in tuffo di testa poi con il tiro a giro di Taarabt; prima dell’intervallo c’è spazio anche per il palo colpito da Brozovic con un mancino dal limite.

Nella ripresa il copione è lo stesso con l’Inter che fa possesso e il Genoa che si chiude e riparte, la prima occasione capita sui piedi di Laxalt che però calcia fuori su cross di Omeonga; gli uomini di Spalletti rispondo con Dalbert che lascia partire un cross per Candreva ma l’ex Lazio non riesce a controllare.

I nerazzurri spingono e al 63′ sfiorano il gol con il colpo di testa di Vicino diretto al nuovo entrato Eder ma Rosi libera, poi ci provano Brozovic e Icardi ma Perin non si fa sorprendere; momento di massima pressione per l’Inter, Spalletti sostituisce Borja Valero per Karamoh mentre per i rossoblu sale l’ex Pandev.

I padroni di casa risentono di un calo fisico e concedono spazio agli avversari, al 77′ Handanovic salva sul tiro ravvicinato di Omeonga e proprio quando sembrava concretizzarsi il pareggio ecco che arriva la rete del vantaggio nerazzurro con il colpo di testa di D’Ambrosio su cross del nuovo entrato Joao Mario.

Nel finale gli ospiti non riescono a reagire anche per le espulsioni di Omeonga per fallo su Eder lanciato a rete e Taarabt, dopo 4′ di recupero termina così 1-0 la sfida tra Inter e Genoa. Tre punti pesantissimi per la squadra di Spalletti che rimane in scia delle capoliste Napoli e Juventus con 16 punti mentre i rossoblu rimangono fermi a quota 2.

 

Tabellino

INTER – GENOA 1-1

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6,5; Dalbert 5, Skriniar 6, Miranda 6, D’Ambrosio 7; Vecino 5, Borja Valero 5,5 (72′ Karamoh 6,5) ; Candreva 5 (60′ Eder 6,5) , Brozovic 5,5 (81′ Joao Mario 6) , Perisic 6,5; Icardi 5

A disposizione: Berni, Pinamonti, Nagatomo, Santon, Ranocchia, Padelli, Gagliardini, Vanheusden

Allenatore: Luciano Spalletti 6

GENOA (3-5-2): Perin 6,5; Zukanovic 5,5, Biraschi 6, Rossettini 6; Rosi 6,5, Miguel Veloso 5,5 (80′ Rigoni sv) , Omeonga 6, Cofie 5,5, Laxalt 6 (53′ Migliore 5,5) ; Taarabt 6, Pellegri 5,5 (74′ Pandev 6)

A disposizione: Lazovic, Gentiletti, Salcedo, Ricci, Galabinov, Brivio, Brlek, Palladino, Lamanna

Allenatore: Ivan Juric

Marcatori: 87′ D’Ambrosio

Arbitro: Guida

Ammoniti: 85′ Migliore; 90′ Zukanovic

Espulsi: 90′ Omeonga, Taarabt

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here