Indonesia: strumento contro la dipendenza da Internet

0
139
Indonesia: strumento contro la dipendenza da internet

Social media, video e chat. La studentessa universitaria indonesiana Tyas Sisianindita trascorre circa otto ore al giorno sul suo telefono.

“Mi rendo conto di essere dipendente”, ha ammesso la studentessa universitaria. Dice che controlla continuamente il suo telefono dal momento in cui si sveglia, anche quando è in classe. “Di notte, quando non riesco a dormire, posso usare il telefono per un massimo di cinque ore.”

LEGGI ANCHE: Tecnologia: i cinque modi in cui ci sta cambiando la vita

Nettox

Un gruppo di colleghi studenti dell’Università dell’Indonesia, guidato dall’inventore Irfan Budi Satria, ha trascorso tre mesi a sviluppare un dispositivo indossabile che può aiutare gli utenti di Internet come Sisianindita a ridurre il tempo che passano sui loro telefoni.

Chiamato “Nettox”, da “Internet detox”, il dispositivo è indossato al polso e contiene un sensore pulsossimetro che misura i livelli di ossigeno nell’emoglobina e la variabilità della frequenza cardiaca.

Combattere la dipendenza da Internet

Gli studi hanno scoperto che l’uso prolungato del telefono cellulare ha un effetto di riduzione specifico sui livelli di HRV. Il dispositivo Nettox emette un suono quando i livelli di ossigeno nel sangue e HRV rientrano in questo intervallo, il che ricorda a chi lo indossa di smettere di usare il telefono.

Per le persone di età compresa tra 18 e 25 anni, l’HRV dovrebbe idealmente rimanere sopra i 60 anni, secondo l’American Psychological Association, ha detto Satria. In un recente processo, la lettura dell’HRV di Sisianindita era di 44 anni.

La dipendenza da Internet è un problema sociale in crescita in Indonesia. A ottobre, due persone sono state curate per la loro dipendenza dai giochi su Internet, secondo i media. “Ai bambini deve essere insegnato ad essere più attivi e prendere parte ad attività extracurricolari”, ha detto la psicologa Kasandra Putranto.

Il team di Satria sta lavorando alla personalizzazione di Nettox e al miglioramento della sua accuratezza poiché le letture dell’HRV possono variare a seconda della forma corporea, del genere e delle condizioni di salute di una persona.

Mirano a richiedere un brevetto per la loro invenzione con l’università entro il prossimo anno. Satria afferma, tuttavia, che Nettox si rivolge a coloro che sono già investiti nel cambiare il loro comportamento.

“Il nostro obiettivo è quello di aiutare i più attenti alla salute”, ha detto. “Aiutare le persone che vogliono liberarsi dalla dipendenza da Internet.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here