In Romania donna prende fuoco durante un’operazione chirurgica

0
495

E’ morta la paziente 66enne affetta da un tumore al pancreas morta dopo che, una decina di giorni fa, il 40% del suo corpo aveva riportato importanti ustioni durante un’operazione legata alla sua patologia presso il Floreasca Hospital a Bucarest, capitale della Romania.

L’incidente, avvenuto lo scorso 22 dicembre, è da collegare alla poca attenzione del personale medico, che avrebbe preparato la paziente per l’intervento con una soluzione disinfettante a base alcolica incompatibile con il bisturi elettrico utilizzato dal chirurgo. In pochi secondi l’incendio che avrebbe coinvolto il corpo della paziente sarebbe stato spento con secchi d’acqua da parte delle infermiere che però non sono riuscite a salvare la vita della donna.

Commenti