Il posticipo della XXXVII giornata vede sfidarsi Pescara e Palermo all’Adriatico, due squadre già retrocesse in Serie B ma che vogliono assolutamente vincere per terminare al meglio questa stagione.

Le formazioni – Zeman dovrebbe schierare un 4-3-3 con la coppia Bovo-Campagnaro come centrali di difesa, Muntari in mezzo al campo con Coulibaly e Memushaj come mezzali mentre in attacco giocherà il tridente composto da Mitrita, Bahebeck e Caprari

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Bovo, Campagnaro, Biraghi; Coulibaly, Muntari, Memushaj; Mitrita, Bahebeck, Caprari

Nessuna novità per Bortoluzzi, nel 3-5-2 spazio per Bruno Enrique in regia con Jajalo e Chochev ai lati e Rispoli in fascia insieme ad Aleesami mentre in attacco Diamanti agirà alle spalle di Nestorovski

 

PALERMO (3-5-2): Fulignati; Cionek, Goldaniga, Andelkovic; Rispoli, Jajalo, Bruno Henrique, Chochev, Aleesami; Diamanti, Nestorovski

Le quotazioni – I bookmakers vedono i padroni di casa come favoriti per la vittoria finale nonostante il Palermo sia reduce da una striscia positiva di tre risultati utili consecutivi e sia in vantaggio nei precedenti (2 vittorie per i rosanero contro una degli abruzzesi in cinque incontri); all’andata termino 1-1 al Barbera grazie ai gol di Quaison e Biraghi.

Su http://www.bwin.it una vittoria della squadra di Zeman è data a 2.10, il pareggio 3.70 mentre una vittoria degli ospiti è quotata 3.25

Per http://www.bet365.it una vittoria del Pescara è quotata 2.10, il pareggio 3.60 mentre una vittoria della squadra di Bortoluzzi è data a 3.40

Su http://www.paddypower.it una vittoria dei padroni di casa è quotata 2.05, il pareggio 3.45 mentre una vittoria del Palermo è data a 3.20

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here