Imu prima casa: Gentiloni smentisce se stesso e centro destra insorge

0
276

Si ipotizza il ritorno all’Imu prima casa. Dopo le dichiarazione di Gentiloni da Bruxelles, la segreteria del partito fa un passo indietro e smentisce tutto. Il centro destra insorge a spada tratta, la proposta dell’Ue di tassare la prima casa arriva come bomba ad orologeria. La Verità ha intitolato la prima pagina: “Ci chiudono in casa e tassano la prima casa”

Imu prima casa, Giorgia Meloni: “Gentiloni chiede che torni l’Imu sulla prima casa? Non glielo permetteremo”

Gentiloni chiede che torni l'Imu sulla prima casa? Invece di aiutare gli italiani in ginocchio, tentano ancora una…

Pubblicato da Giorgia Meloni su Sabato 17 ottobre 2020

Gentiloni chiede che torni l’Imu sulla prima casa? Invece di aiutare gli italiani in ginocchio, tentano ancora una volta di mettergli le mani nelle tasche. Non glielo permetteremo. La prima casa è un bene sacro, non tassabile e non pignorabile. Gentiloni smentisca immediatamente questa follia”, commenta con un post il leader di Fratelli d’Italia. Già pronta a dare battaglia alle nuove restrizioni del governo giallorosso. Siamo pronti a dare battaglia contro misure ingiuste e a fare le nostre proposte per mettere in sicurezza i cittadini, senza devastare l’economia. Servono serietà e competenza, vediamo solo confusione, approssimazione e dilettantismo. Così rischiamo il tracollo”.

La smentita dell’Imu prima casa

Il portavoce del Commissario Gentiloni spiega e smentisce tutto. “Non c’è alcuna richiesta o raccomandazione europea al governo italiano sulla prima casa”, si legge nel comunicato della segreteria. “Si tratta dell’ennesima fake news messa in giro da una destra”, replica Pietro Bussolani. “Una destra che oramai si nutre solo di paure e bugie e che resta incapace di elaborare una sola proposta concreta di governo”. La vittima che diventa carnefice e viceversa.

Salvini: “La casa non si tocca”

Il comunicato non ha affatto sodisfatto la Lega. “Roba da matti. Gentiloni smentisce Gentiloni. Prima teorizza l’Imu sulla prima casa, ora fa retromarcia per non imbarazzare Conte-Pd-5Stelle. Per colpa del centro sinistra, l’Italia non ha la credibilità per trattare con i partner europei. Non c’è una linea chiara e condivisa sulle tasse, sui fondi Ue, sulle infrastrutture. Come pure manca una linea unitaria su immigrazione, emergenza sanitaria, sulla scuola e sulle riforme. Per la Lega e il centro destra la prima casa non si tocca. Le tasse si devono tagliare, non aumentare.” Lo dice Matteo Salvini che continua a battersi per la Flax Tax.

Commenti