Lavoreremo a oltranza fino a quando non avremo recuperato tutti i corpi”. Lo dice all’Adnkronos il Tenente di Vascello, Michele Franceschino, comandante di nave Cassiopea, il pattugliatore che ha portato a Lampedusa 11 palombari della Marina militare, impegnati nelle operazioni di recupero dei corpi dei migranti dopo il naufragio di giovedi’ sulla maggiore delle Pelagie.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here