Imagine Dragons & Elisa: “Birds” è il nuovo singolo in collaborazione

Elisa è ospite del nuovo singolo degli Imagine Dragons, band attualmente ai vertici delle classifiche di tutto il mondo. Ascolta di seguito "Birds"

0
1299

Che Elisa fosse una fra le cantante italiani più aperta verso il mercato anglofono è cosa nota: la cantante ha sempre rilasciato musica in lingua inglese, anche prima di iniziare ad affiancare a questi brani altri in lingua italiana, ed inoltre nella sua carriera vanta addirittura un piazzamento nella top 20 della classifica singoli americana con il brano “Dancing”. Questo tuttavia non bastava ad ipotizzare ciò che è accaduto oggi: la cantante di “Luce” è stata scelta come featured artist per il nuovo singolo della band attualmente più in vista nel mercato mondiale, gli Imagine Dragons.

IMAGINE DRAGONS IN CONCERTO A FIRENZE: “RITORNEREMO”

L’occasione si presenta con il rilascio di una nuova versione di “Birds”, canzone già inclusa nell’ultimo album del gruppo “Origins” e considerata fra le migliori del disco da pubblico e critica. Si tratta di una trascinante mid-tempo pop-rock interpretata con energia e trasporto dal leader del gruppo, e che trova nella voce di Elisa un altro valido strumento in grado di interpretarla al meglio. Le due voci suonano molto bene insieme, riescono ad amalgamarsi alla perfezione su una produzione che del resto ricorda molto da vicino il vecchio stile di Elisa, quello dei dischi che l’hanno trasformata in una delle regine della musica italiana.

Inutile a dirsi: anche solo per i due nomi in questione, “Birds” è sicuramente destinato a riscuotere un grande successo in Italia, e se aggiungiamo la sua ottima fattura è probabile che riesca ad ottenere risultati davvero importanti. Spero a questo punto che “Birds” riesca a diventare un grande successo anche a livello mondiale, innalzando ancora di più il nome di Elisa e favorendo magari anche un ritorno più deciso verso la musica in inglese, negli ultimi anni trascurata abbastanza dall’artista.

Proprio nelle ultime settimane, del resto, Elisa ha pubblicato un EP interamente in lingua inglese intitolato “Secret Diaries”: è difficile che le tempistiche delle due pubblicazioni coincidano per caso. Che ci sia effettivamente un piano per accrescere il successo internazionale di Elisa? Chissà. “Lo scopriremo solo vivendo”, per citare un’altra pietra miliare della musica italiana.