Il vino del Monferrato “brinda” a Verona

0
486

Si apre dal 9 al 12 aprile la nuova kermesse del vino del Monferrato a Verona.
Hanno raggiunto quota 72 gli stand dei produttori di vino provenienti da Alessandria e Asti, si arrivano a contare più di 600 espositori da tutto il Piemonte che ricopriranno il nuovo padiglione 10.
Dalle colline di queste zone, infatti, sono concentrati un gran numero di viti, dove viticoltori appassionati ed attenti hanno saputo trarre vini di eccellente qualità capaci di conquistare i palati raffinati e non, di milioni di consumatori, non solo italiani, ma anche stranieri.
Alcune sono Cooperative, altre Associazioni o Consorzi, aziende non sempre grandi, ma dalla grande volontà, dalla forte tenacia per un lavoro che dev’essere anche passione, come quella di Davide Beccaria di Ozzano Monferrato (Al).
Infatti, proprio nei giorni della Fiera vitivinicola veronese gli verrà conferita la Gran Medaglia di Cangrande della Regione Piemonte.
Barbera, Nebbiolo, Malvasia, ma in special modo il Grignolino sono il fiore all’occhiello dei grandi vini di questa cantina.
Il Vinitaly 2017 brinderà anche al 500° Anniversario del Primo documento storico dove viene designato il nome “Freisa”: all’evento interverranno noti viticoltori, assaggiatori di vini e giornalisti.

Commenti