La seconda puntata dell’ottava stagione de Il Trono di Spade è uscita stanotte. Vediamo insieme i momenti più importanti.

La prima puntata era uscita la settimana scorsa, ma non era successo molto. Solo verso la fine dell’episodio Jon scopre finalmente la sua vera identità.

Nella puntata di oggi, invece, la situazione inizia a complicarsi. Prima di tutto, Jaime e Daenerys si incontrano per la prima volta. Lei vorrebbe vendicare la morte del padre, il Re Folle, ma Jon la persuade a tenerlo in vita. Infatti, hanno bisogno di qualsiasi soldato per la guerra contro gli Estranei, soprattutto uno bravo come Jaime.

Finalmente dalla stessa parte, Jaime e Tyrion si incontrano di nuovo dopo tanto tempo e parlano della loro nuova regina. Jaime incontra di nuovo Brienne e cerca di spiegarle il vero motivo per cui si trova a Nord: vuole combattere per lei.

Dopo il verdetto, Sansa e Daenerys parlano in privato. Tra le due non scorre buon sangue perchè Sansa pensa che Daenerys abbia manipolato Jon. Le due donne, però, hanno qualcosa in comune: entrambe governano il loro popolo e inevitabilmente finiscono per voler primeggiare l’una sull’altra. Sansa non è disposta a cedere a Daenerys la sua casa, cioè il Nord.

Il friendzonato Jorah dimostra di essere ancora una volta un uomo d’onore e consiglia a Daenerys di non punire Tyrion per i suoi errori. Il suo consigliere, infatti, ha ingenuamente creduto a Cersei. La regina ha mentito ad entrambi i fratelli: non invierà il suo esercito a Nord e resterà ad Approdo del Re con la flotta di Euron.

L’ottava stagione de Il Trono di Spade è una continua reunion tra personaggi che non si vedono da molto tempo. Nella seconda puntata è la volta di Sansa e Theon, il quale, dopo aver salvato la sorella, decide di combattere per Winterfell. Dopo tutto quello che è successo, proteggere gli Stark è la sua priorità e il suo modo per farsi perdonare. Torna anche Gilly, in una versione un po’ più grassa.

Tormund e gli altri ex Guardiani della Notte giungono a Winterfell con una brutta notizia. Gli Estranei sono vicinissimi, tra meno di un giorno saranno lì. Il tempo per preparare un piano di battaglia è poco. Bran si offre volontario per agire da esca per attirare il Re della Notte che lo sta inseguendo da un po’ di stagioni. Tutti gli altri, invece, si occuperanno di proteggerlo e di sconfiggere il resto dell’esercito. Un piano un po’ ambizioso.

Jon tenta in tutti i modi di evitare Daenerys perchè non è pronto a rivelarle il suo segreto. Prima di tutto, ha scoperto di essere suo nipote (ops!). Inoltre, è lui il vero erede al trono essendo l’ultimo erede maschio dei Targaryen.

Verme Grigio e Missandei fantasticano su quello che accadrà una volta finita la guerra e sconfitti gli Estranei. Il sogno di Missandei è quello di tornare a Naath, la sua isola natale, e Verme Grigio la accompagnerebbe volentieri. Ma è ancora un po’ presto per pensare a cosa succederà dopo, il nemico è alle porte.

La battaglia è vicina. Jaime e Tyrion decidono di passare la notte insieme bevendo e ricordando i vecchi tempi, quando nella prima stagione si trovavano proprio lì a Winterfell. A loro si uniscono Brienne, Podrick e Tormund. In una scena super emozionante Jaime nomina Brienne “Knight of the Seven Kingdoms”. Questo, in realtà, sarebbe impossibile, in quanto sono gli uomini possono essere nominati cavalieri, ma Brienne piange dalla gioia per aver realizzato il suo sogno. Ma per un bacio tra i due dovremo aspettare ancora un po’.

Signore e signori, preparatevi alla scena hot di Arya. La nostra giovane Stark vuole passare l’ultima notte con Gendry per provare un’esperienza che non ha mai vissuto…potete immaginare quale.

Nonostante sia passato un po’ di tempo, Sam continua a ricordare il suo comandante, ovvero il padre di Jorah. E’ grato per i suoi insegnamenti e continua ad ammirarlo, per questo motivo decide di regalare a Jorah la spada che ha rubato alla sua famiglia.

Dopo di che ci troviamo nella cripta degli Stark. Jon e Daenerys si incontrano giusto di fronte alla statua di Lyanna Stark. A questo punto Jon è costretto a rivelare il suo segreto e la sua vera identità. Come sospettavamo, Daenerys non l’ha presa tanto bene…staremo a vedere cosa succederà tra la coppia. Giusto qualche scena prima lei aveva detto di amarlo, sicuramente ora cambierà idea.

E giungiamo al climax. Le trombe squillano e danno il segnale che tanto aspettavamo. Sono arrivati gli Estranei. La seconda puntata de Il Trono di Spade si chiude con questa scena: i morti sono pronti ad attaccare Winterfell.

Purtroppo, però, siamo costretti ad attendere un’altra settimana per vedere che cosa succederà. Assisteremo già alla battaglia vera e propria?

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here