Trapani e Virtus Entella si affrontano per la 39° giornata di Serie B, entrambe le squadre cercano la vittoria ma per obiettivi diversi, i siciliani vogliono i tre punti per continuare la loro lotta contro la retrocessione mentre l’Entella dopo la sconfitta contro il Latina nell’ultimo turno di campionato vuole rifarsi cercando di non perdere il treno dei play off.

PRIMO TEMPO – Il Trapani come da tradizione inizia molto bene le partite in casa, attaccando molto e giocando sulla rapidità dei suoi giocatori. Al 10° prima occasione per i padroni di casa con Barillà che lascia partire un tiro rasoterra facilmente bloccato da Iacobucci, pochi minuti più tardi l’Entella si rende pericoloso con Moscati che si inserisce e conclude di sinistro, ma la traiettoria deviata da Pagliarulo finisce di poco alta sopra la traversa.

I padroni di casa con il passare del tempo diventano sempre più i padroni del campo e del gioco riuscendo a trovare la rete del vantaggio al 33° con un cross di Nizzetto che attraversa tutta l’area di rigore terminando in rete sorprendendo il portiere avversario, portando in vantaggio i siciliani. Passano appena cinque minuti e il Trapani raddoppia, questa volta con Barillà che su cross di Casasola impatta benissimo la palla riuscendola a mettere nell’angolino basso, archiviando quasi la pratica Entella.

Nei minuti di recupero della prima frazione Nizzetto prova la sua doppietta personale ma il suo tiro questa volta è facile preda di Iacobucci. 

SECONDO TEMPO – Ad inizio ripresa prima cambio per l’Entella, fuori Belli dentro Catellani per dare più spinta in attacco, ma il Trapani anche in questa ripresa riesce bene ad arginare le iniziative avversarie e gestisce con gran ordine e tranquillità il possesso della palla.

Al 57° però l’Entella ritorna a rendersi pericolosa davanti alla porta di Pigliacelli, con Caputo che gira molto bene verso la porta avversaria, ma il portiere sventa tutto disinnescando il tiro. Al 62° l’attacco del Trapani è protagonista di un ottima azione, doppio scambio Nizzetto-Coronado, proprio il numero 7 riesce a mettere al centro una splendida palla per Citro che di testa spedisce fuori da posizione favorevole.

Dopo pochi minuti cambio per i padroni di casa, fuori Citro dentro Curiale; l’Entella risponde togliendo Zaniolo e facendo entrare Di Paola. Gli ospiti provano a rientrare in partita ma mancano di lucidità sotto porta e non riescono a sfruttare le occasioni create.

Sul finale di partita entrambi i tecnici finiscono i cambi a loro disposizione, per il Trapani fuori Barillà e Nizzetto, dentro Raffaello e Ciaramitaro; mentre per la Virtus out Pecorini dentro Tremolada.

All’88° l’Entella avrebbe la possibilità di ritornare in partita ma il tiro dalla distanza di Tremolada è parato da un super Pigliaceli che alza la palla in corner.

Il Trapani dopo lo stop contro il Carpi torna alla vittoria e esce ancora una volta dalla zona play out, mentre per la Virtus Entella dopo questa brutta sconfitta scivola al 11° posto in classifica a quota 51 punti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here