Quarantasette milioni di francesi sono chiamati, oggi alle urne, per eleggere il loro Presidente della Repubblica.

Il sistema elettorale è maggioritario a doppio turno: i cittadini possono scegliere quindi solo uno dei candidati in lista; il Capo dell’Eliseo sarà nominato tuttavia tra un paio di settimane, se nessuno dei partecipanti raggiungerà il 50% dei consensi validi, tra i due esponenti, più votati in queste ore, che si sfideranno nell’eventuale ballottaggio del 7 maggio.

Vi saranno l’11 giugno, nel Paese, anche le elezioni parlamentari. I partiti candideranno i loro deputati, nei cinquecentosettantasette collegi, che proveranno a ottenere, al primo turno, la maggioranza assoluta dei voti. Gli elettori saranno chiamati nuovamente a esprimersi, nel caso in cui ciò non dovesse succedere, la settimana successiva ed entreranno nell’Assemblea Nazionale solo coloro che avranno ottenuto il 12,5% dei voti.

Periodico Daily aggiornerà i suoi lettori, in diretta dalle ore 20, in merito agli Exit Poll, le proiezioni, i commenti a caldo da Parigi e dall’Unione Europea. Vi invitiamo a seguire, insieme a noi, questa lunga nottata.

Gli aggiornamenti saranno riportati tramite un Livetwit, mediante gli account @periodicoonline e @marco86_18 #ElectionPresidentielle2017, così come sul sito del nostro giornale.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here