Il sindaco di Montalenghe è Rita Ladu

Ecco la nuova realtà di Montalenghe

0
787
Il sindaco di Montalenghe è Rita Ladu
Il sindaco di Montalenghe è Rita Ladu

Lo scontro femminile alla corsa come sindaco di Montalenghe è stato vinto da Rita Ladu. Lei che è il vicesindaco uscente, ha conquistato il cuore dei cittadini. Lo ha conquistato con il duro lavoro degli ultimi cinque anni e non con una mera campagna elettorale. Una campagna elettorale durata tutto il mandato da vicesindaco: generosità, competenza, presenza e disponibilità hanno fatto la differenza in cabina elettorale.

Il sindaco di Montalenghe sa già come governare il paese

Rita Ladu è stata eletta con il 65,95 percento dei voti! Questo va urlato perché è un risultato strepitoso. Alla guida di “Uniti per Montalenghe”, ha presentato una squadra di persone come lei. Molte persone a Montalenghe la definiscono la squadra dei cittadini di cuore, competenti, generosi e affidabili. La sfidante, Simona Ramires, alla guida della lista “Montalenghe Cambia, Cambia Montalenghe”, ha raggiunto il 34,05 percento dei voti

Il suo programma era già in atto, ecco da dove viene la vittoria: dalla fiducia

Il primo passo è l’illuminazione stradale, in parte già riorganizzata in questi cinque anni ma da completare. Vogliamo dare maggior sicurezza impiantando telecamere anche per creare una forte connessione con le forze dell’ordine. L’ampliamento della video sorveglianza ci porterà a risolvere delle criticità ancora esistenti”.

Il sindaco di Montalenghe ha già realizzato le sue promesse

“Con la formazione del nostro centro culturale Scacco Matto abbiamo organizzato eventi e manifestazioni. Questo è un sostegno importante per l’economia che insieme a quello dato ai nostri B&B e casa vacanze gioco forza incrementeranno anche il turismo. Lavoreremo per sostenere commercio e artigianato aumentando lo sforzo anche pubblicitario. Stiamo lavorando all’organizzazione di eventi internazionali nel nostro centro polivalente, e la collaborazione con entità esterne ci darà un aiuto importante. Puntare su cultura e organizzazione di eventi aumenterà il turismo e conseguentemente l’occupazione”.

Una cittadina modello che ama il suo paese e la sua gente!

Commenti