Il sangue di San Gennaro non si è sciolto

0
550
Il sangue di San Gennaro non si è sciolto

Il sangue di San Gennaro non si è sciolto. Nella centenaria storia di questo rito tra sacro e folklore, ruota la spiritualità dei Napoletani. Secondo la superstizione campana se il sangue di San Gennaro non si si scioglie accadranno sciagure.

Il sangue di San Gennaro si è liqueso?

Ancora no, ma il Santo o il Vaticano hanno tempo fino alle 18.30 cioè fino alla fine dei Vespri e dell’ultima messa. Magari la Curia riesce a fare un miracolo in zona Cesarini. Quindi non fasciamoci la testa prima del tempo ma preparate un bunker anti atomico non si sa mai.


Quando non si scioglie ci sono catastrofi in arrivo

Quando il sangue non si è sciolto secondo la storia un po’ di problemi ci sono stati. Iniziamo dal settembre del 1939, quando la Germania invade la Polonia, una cosa da niente. L’anno successivo la storia si ripete, niente liquefazione, e poco dopo l’Italia entra in guerra. L’armistizio dell’8 settembre sembra essere avvenuto una settimana prima, come dire: un filo in ritardo anche i santi hanno i loro problemi. Quando scoppia la terribile epidemia di colera a Napoli nell’inverno del 1973? Le cozze assassine erano di agosto. Il sangue che non si scioglie arriva quasi due mesi dopo, ma il monito è chiaro, Forse è una questione legata alle poste vaticane se i messaggi dei santi arrivano con tempi sfalsati. Per farla breve, secondo la tradizione o con anticipo o in ritardo: Lu Sant ha parlat.


Sangue di San Gennaro: un magico miracolo con l’inganno?


Commenti