Il Puglia il “Disability Pride, per abbattere ogni barriera, pregiudizio e discriminazione”

0
314
disability pride

L’associazione WondeRadio, in collaborazione con MAT laboratorio urbano e Progetto Icaro, promuove il primo dicembre 2019 il “Disability Pride, per abbattere ogni barriera, pregiudizio e discriminazione”.

Un corteo di colori, musica e allegria per sostenere i diritti delle persone con disabilità, per conoscersi in un contesto informale, per marciare insieme affermando la bellezza della vita quotidiana, qualunque forma essa abbia assunto, per celebrare l’orgoglio di essere diversi gli uni dagli altri, per mostrare la disabilità alla comunità che spesso la ignora, per mettere in crisi l’idea della disabilità come mostro da curare e spesso nascondere, per combattere la paura del diverso.

Il Disability Pride si terrà a Terlizzi domenica 1° dicembre 2019 in occasione della Giornata internazionale della Disabilità, che ricorre martedì 3 dicembre. A seguito del corteo, la manifestazione proseguirà in piazza Cavour con stand delle associazioni del terzo settore, intrattenimento musicale e spazio ludico.

Sarà una giornata di festa per pensare insieme una società inclusiva e per sostenere i diritti umani al rispetto della dignità, alla non discriminazione, al coinvolgimento nelle scelte, alle pari opportunità. Gli organizzatori hanno scelto di camminare insieme come metafora di una comunità che si muove all’unisono, per riportare il tema della disabilità nella dimensione sociale del diritto di cittadinanza, perché riguarda tutti coloro che partecipano alla vita sociale all’interno di un determinato contesto.

Questa giornata è stata pensata come l’inizio di un cammino percorso insieme, che ci conduca a realizzare una rete di realtà cooperanti con l’obiettivo di sostenere il diritto all’accessibilità e alla piena inclusione sociale. Tutte le realtà che parteciperanno alla giornata potranno contestualmente manifestare la volontà di aderire alla rete cooperante sottoscrivendo il documento “Manifestazione d’interesse” disponibile in Piazza Cavour al termine del corteo.

La giornata di domenica 1 dicembre inizierà con il raduno in Viale Roma nello spazio antistante alla Scuola “Don Pietro Pappagallo”. Dopo l’arrivo di tutti si passerà alla composizione del corteo e alla sua partenza. Durante il corteo sono previste 4 soste per permettere a tutti di concludere il percorso in autonomia, secondo i propri tempi. Le soste consentiranno alle persone coinvolte di essere pienamente partecipi della festa: chi lo vorrà potrà preparare interventi sul tema, proporre letture, raccontare la realtà della quale fa parte. La manifestazione terminerà in Piazza Cavour, dove sono previsti un momento di saluti da parte delle istituzioni, a seguito del quale sarà aperta un’area stand, un’area attrezzata con tavoli, gazebo e sedie a disposizione delle realtà partecipanti che potranno così condividere le loro azioni, illustrare i loro progetti e manufatti alla comunità nella cornice nell’intrattenimento musicale offerto da “The Vinyl Breakfast Club”.

Commenti