Il piatto da cucinare quando non si vuole cucinare

0
588

Che cosa fare quando ci si trova in quel momento prima della cena in cui non si ha assolutamente voglia di alzarsi dal divano andare in cucina aprire il frigorifero ed inventarsi qualche cosa da cucinare per la sera?. Escludendo la risposta più semplice e sempre più gettonata del take away scopriamo quale è la ricetta più da fare in questi momenti.

Cosa cucinare quando non si ha voglia di preparare la cena?

La risposta è semplice usare le uova. Ebbene si chi non ha mai aperto il frigorifero trovato due uova ed esulato sapendo che in pochi minuti sarebbe riuscito a cucinare un piatto semplice ma buono?. Con le uova infatti ci si può anche sbizzarrire. Frittata, uova fritte e pane tostato, omelette, uova strapazzate, uova sode…devo continuare?
Ma il Santo Graal per la ricetta veloce ma buona è l’uovo in un buco.

Preparazione per la ricetta

Cosa serve per cucinare l’uovo in un buco: pane, uova, olio o burro (oppure, per chi vuole fare l’americano, puoi spalmare la maionese sul pane),sale, pepe. Questo è tutto!. Un po’ di parmigiano spolverato sopra è bello, ma facoltativo. Così come buttarci dentro un po’ di pancetta tritata. Il tempo richiesto per preparare il tutto è di circa 10 minuti per due porzioni.

Ingredienti


2 cucchiai di burro o olio d’oliva
2-4 uova
2-4 fette di pane
Sale e pepe

Istruzioni


Scaldare una padella grande a fuoco medio per circa 1 minuto. Aggiungere il burro o l’olio e girarlo intorno alla padella. Usare uno stampino per biscotti o un bicchiere per tagliare un grosso buco al centro di una fetta di pane per ogni uovo. Quando il burro spumeggia o l’olio è ben caldo, mettere le fette di pane ei cerchi nella padella (separatamente) e rompere le uova nei fori. Cospargere il tutto con sale e pepe. Quando le uova iniziano a rassodarsi, capovolgere con cura le fette di pane e i cerchi e cuocere l’altro lato per un minuto o due, quindi servire il tutto. La ricetta è fatta, buon appetito.