Il Peru dopo le elezioni non ha ancora un Presidente

0
323

Il Peru dopo le elezioni continua a non avere un Presidente. Sono passati ormai sei giorni dal ballottaggio per le elezioni presidenziali e si è anche già effettuato lo spoglio dei voti. Il vincitore è Pedro Castillo ma la sua rivale Keiko Fujimori ritiene ci siano delle incongruenze e per questo i voti stanno passando al vaglio dell’Organizzazione degli Stati americani.


Elezioni Perù: Pedro Castillo si dichiara vincitore


Perchè il Peru dopo le elezioni non ha un Presidente?

Semplicemente perchè i voti sono sotto osservazione dall’Organizzazione degli Stati americani, conosciuta anche come OSA. Il motivo? Perchè la candidata del partito populista di destra, Keiko Fujimori, pensa ci sia stata una qualche frode elettorale sistematica. Per questa ragione avrebbe vinto il suo rivale, l’attivista di sinistra, Pedro Castillo. Le elezioni sono avvenute ormai sei giorni fa e a causa di stranezze che solo Fujimori continua ad evidenziare, il Peru è ancora senza un Presidente. Castillo avrebbe vinto con 60 mila voti in più rispetto a quelli ottenuti dalla sua rivale politica. La delegazione degli osservatori OSA ha comunque dichiarato di non aver riscontrato nessuna irregolarità nello spoglio dei voti e che Castillo avrebbe effettivamente vinto alle urne. Tuttavia le dispute legali potrebbero proseguire e addirittura ribaltare il risultato. Nel frattempo il Presidente ad interim, Francisco Sagasti, ha invitato entrambe le parti a mantenere la calma e a non creare ulteriori tensioni.