Il Movimento 5 Stelle cambia faccia

0
281

Nella giornata di oggi, lunedì 2 agosto e domani, martedì 3 agosto, il Movimento 5 Stelle attuerà il suo primo grande cambiamento. Si vota per cambiare lo statuto del partito e rivederlo dall’interno toccando diversi temi importanti.


Alternativa c’è è contro la Riforma della Giustizia


In che modo il Movimento 5 Stelle cambia faccia?

Il Movimento 5 Stelle cambia faccia e lo fa partendo proprio dalla base: ovvero il sistema di votazione da parte degli iscritti. Per la prima volta nella storia del partito, i voti non si esprimeranno sulla Piattaforma Rosseau ma su Skyvote, il nuovo spazio per esprimersi. La forza politica deve modernizzarsi e per questo si voterà il nuovo statuto che è composto da ben 25 articoli. Gli argomenti toccati sono l’ambiente, l’acqua, la connettività e lo sviluppo e i trasporti, tra gli altri. Inoltre sono previsti un garante e un presidente. Il primo viene definito in questo modo: “Il custode dei valori fondamentali dell’azione politica del M5s che ha il potere di interpretazione autentica, non sindacabile, delle norme dello statuto. La figura di garanzia viene eletta mediante consultazione in Rete”. Quali risultati porteranno le votazioni sulla piattaforma Skyvote? È finalmente arrivato il momento del cambiamento per i pentastellati?